residenziale

4 Ville nel verde

Ponzano Veneto (TV)

Il nuovo intervento immobiliare “4 Ville nel verde” è situato in un suggestivo contesto naturale ed è caratterizzato da una serie di accorgimenti tecnici e costruttivi finalizzati al raggiungimento sia del massimo benessere abitativo, sia della migliore efficienza energetica delle singole unità immobiliari. Ogni alloggio è dotato di pannelli fotovoltaici per la produzione di elettricità, di un impianto geotermico per il riscaldamento e il raffrescamento estivo oltre che per il fabbisogno di acqua calda sanitaria. Queste dotazioni consentono di ridurre al minimo l’impatto ambientale degli edifici, vista la loro quasi totale autonomia energetica e l’indipendenza dall’erogazione di gas metano.

La società Crema Costruzioni, promotrice dell’iniziativa, applica ormai da anni una nuova tecnica costruttiva che permette di realizzare ogni unità abitativa come fosse una singola cellula inserita all’interno del fabbricato principale.
Ogni edificio è formato da una parte esterna solida – isolata termicamente con la formazione di un adeguato “cappotto” – e da una scatola secondaria costruita interamente a secco e collegata alla struttura principale attraverso dei supporti smorzanti o silenti che svincolano acusticamente i singoli appartamenti.
La costruzione di tale “guscio” interno avviene con il sistema Gyproc Habito Casa Comfort, insieme di soluzioni per l’edilizia residenziale che, sfruttando i vantaggi delle tecnologie a secco, è in grado di assicurare maggiori prestazioni ed elevati standard abitativi. Con habito Casa Comfort, inoltre, è più semplice definire la tempistica e la programmazione delle varie lavorazioni e garantire dunque una perfetta organizzazione del cantiere.
“Queste modalità innovative nel concepire le nuove costruzioni” ci racconta Claudio Crema, titolare della Crema Costruzioni snc “ci permettono di raggiungere un comfort termoacustico straordinario. In tutte le nostre realizzazioni l’obiettivo è ottenere la prestigiosa certificazione Casaclima, che può essere centrata non con il semplice aumento dello spessore dei materiali isolanti, ma con lo studio attento di tutta una serie di dettagli tecnici, dalla tenuta dell’aria dell’involucro edilizio, alla cura nella risoluzione dei cosiddetti ponti termici. Progettazione ed esecuzione accurate permettono inoltre di creare ambienti interni molto confortevoli in tutte le stagioni, con costi di gestione bassissimi.”

Committente/Impresa esecutrice: Crema Costruzioni snc, Ponzano Veneto
Progettista: Arch. Guido Zanatta Stanglini, Treviso
Applicatore dei sistemi a secco Saint-Gobain Italia: Palladio Servizi srl, Villorba (TV)

Agosto 2021
alberghi

Casa di Langa – Piemonte

Cerretto Langhe (CN)

Affacciato su oltre 40 ettari di vigneti e boschi nel cuore delle Langhe, il boutique hotel “Casa di Langa – Piemonte” è dotato di 39 camere e suite e si ispira all’architettura tradizionale piemontese, con un occhio di riguardo ai temi legati alla sostenibilità e all’ambiente.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Malabaila & Arduino S.p.A.
Villafranca d’Asti (AT)
residenziale

Parco del Gari

Cassino (FR)

Ideato in stretta relazione con il fiume Gari il progetto nasce per rigenerare un’area urbana in completo disuso da molti anni e situata ai piedi dell’abbazia benedettina di Montecassino, uno dei monasteri più celebri ed antichi d’Italia.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Domus Commerciale S.r.l. – Società del Gruppo Miele
Cassino (FR)
recupero del patrimonio edilizio

Polo commerciale “Unico”

Capena (Roma)

Un vecchio capannone esistente è stato magistralmente recuperato ed ampliato per ospitare alcuni esercizi commerciali all’interno del nuovo polo commerciale “Unico”, nato da un più ampio progetto di riqualificazione di una vasta zona industriale dismessa a Capena.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Vetreria Vitrum S.r.l.
Lucignano (AR)
Iezzi Service S.r.l.
Monterotondo (Roma)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995