architettura contemporanea

Chiesa di S.Giovanni Apostolo

Barletta (BT)

La nuova Chiesa di San Giovanni Apostolo sorge nella periferia di Barletta ed è caratterizzata da una particolare forma che ricorda la progressione delle canne di un grande organo. La costruzione, bianchissima, è realizzata quasi esclusivamente in cemento armato con piccoli inserti di muratura tradizionale. La copertura è invece in legno lamellare con travi a bilanciere che slanciano l’abside in altezza, quasi a prefigurare una sorta di ‘ascesa al cielo’. Internamente la spiritualità dell’ambiente viene esaltata dai grandi pilastri circolari – di altezze progressive dettate dalla forma dell’esterno – che movimentano lo spazio e rappresentano idealmente l’abbraccio eucaristico verso i fedeli.

L’obiettivo principale dell’intervento era di ottenere superfici perfettamente lisce e di un bianco candido attraverso il trattamento adeguato delle parti in calcestruzzo, sia all’interno che all’esterno dell’edificio.
Vi era inoltre la necessità di utilizzare prodotti resistenti alle vibrazioni e alle oscillazioni che potessero assicurare un’ottima aderenza al supporto senza creare cavillature o rotture.
Si è deciso dunque di scartare i tradizionali intonaci premiscelati, preferendo l’uso di specifici rasanti per il trattamento di superfici in cemento a vista.
Previa applicazione di Vipremer – con funzione di aggrappante – si è così applicato il Gyproc Finicem 8 Grigio idro, finitura a base di cemento Portland e inerte siliceo, sul quale è stato steso il Gyproc  Finicem 4 Bianco: si tratta di due prodotti della linea ProntoVic di grandi qualità tecniche che consentono di ottenere superfici lisce e speculari.
I pochi inserti in laterizio all’interno sono stati intonacati con Gyproc Into Alfa e rasati con il Gyproc Rasocote 5 plus mentre all’esterno sono stati utilizzati il Gyproc Prontocem ed il Gyproc Finicem 2, in parte steso con aspetto liscio e in parte con aspetto ‘fratazzato’ e non speculare.
Come ci spiega Savino Petrignani – titolare della ditta applicatrice degli intonaci e dei rasanti – la qualità nelle performance dei prodotti Saint-Gobain Italia ci ha permesso di soddisfare le precise richieste che venivano dalla committenza e dal progettista. Grazie alla collaborazione con l’impresa esecutrice dei lavori abbiamo ottenuto un risultato davvero eccezionale, rispettando alla lettera i tempi di consegna previsti.’

Committente: Arcidiocesi di Trani – Barletta, Bisceglie
Progettista: Arch. Michele Sfregola, Barletta
Impresa esecutrice: Immobiliare P.M. srl, Barlettao
Applicatore intonaci Saint-Gobain Italia: P.M. Intonaci di Petrignani Savino, Trani (BA)

Agosto 2021
alberghi

Casa di Langa – Piemonte

Cerretto Langhe (CN)

Affacciato su oltre 40 ettari di vigneti e boschi nel cuore delle Langhe, il boutique hotel “Casa di Langa – Piemonte” è dotato di 39 camere e suite e si ispira all’architettura tradizionale piemontese, con un occhio di riguardo ai temi legati alla sostenibilità e all’ambiente.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Malabaila & Arduino S.p.A.
Villafranca d’Asti (AT)
residenziale

Parco del Gari

Cassino (FR)

Ideato in stretta relazione con il fiume Gari il progetto nasce per rigenerare un’area urbana in completo disuso da molti anni e situata ai piedi dell’abbazia benedettina di Montecassino, uno dei monasteri più celebri ed antichi d’Italia.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Domus Commerciale S.r.l. – Società del Gruppo Miele
Cassino (FR)
recupero del patrimonio edilizio

Polo commerciale “Unico”

Capena (Roma)

Un vecchio capannone esistente è stato magistralmente recuperato ed ampliato per ospitare alcuni esercizi commerciali all’interno del nuovo polo commerciale “Unico”, nato da un più ampio progetto di riqualificazione di una vasta zona industriale dismessa a Capena.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Vetreria Vitrum S.r.l.
Lucignano (AR)
Iezzi Service S.r.l.
Monterotondo (Roma)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995