architettura contemporanea

Complesso Caiaffa

Lecce

Il progetto è il risultato della conversione di un’ex struttura dell’ENEL in un nuovo complesso polifunzionale – con uffici, negozi ed un ampio parcheggio interrato – situato in una posizione particolarmente strategica, di fronte ad un importante polo studentesco e a due passi dal centro storico di Lecce.

L’edificio è uno dei cinque interventi pilota scelti nell’ambito del progetto internazionale NEED4B (“New Energy Efficient Demonstration for Buildings”), un’ambiziosa iniziativa di ricerca cofinanziata dalla Commissione Europea che mira a sviluppare una forte sostenibilità ambientale dell’architettura, grazie a metodologie facilmente replicabili per la progettazione, la costruzione e la gestione di nuovi edifici a basso consumo energetico.
Oltre al complesso Caiaffa, sono stati realizzati altri quattro progetti pilota a Mons (Belgio), Zaragoza (Spagna), Borås (Svezia) e Istanbul (Turchia), scelti sulla base di diverse aree geografiche, zone climatiche, tipologie di edifici e destinazioni d’uso.

Committente: Fervida Costruzioni di Caiaffa Fernando sas, Lecce
Progetto e Direzione Lavori: Ing. Andrea Retucci – Ing Enzo Poli – Arch. Nicolangelo Barletti (società di ingegneria Barletti – Del Grosso & associati srl) – Ing. Del Grosso Luigi (società di ingegneria Barletti – Del Grosso & associati srl)
Progetto e Direzione Lavori degli impianti: Ing. Massimo Tessitore (Società di Ingegneria T&T Engineering srl)
Impresa esecutrice: Dirco srl, Lecce
Applicatore intonaci Saint-Gobain Italia: Serena srl, Racale (LE)
Applicatore controsoffitti Saint-Gobain Italia: Soffit Style srl, Trepuzzi (LE)

Soluzioni Saint-Gobain utilizzate
Richiesta progettualeControsoffitti ispezionabili per nascondere gli impianti e per ottenere un alto risultato estetico nei locali.
Soluzione Saint-GobainSistema Gyproc GyQuadro Activ’Air® per controsoffitti ispezionabili costituito da pannelli in gesso rivestito con una finitura di colore bianco semilucido ed uniforme. I pannelli Gyproc GyQuadro Activ’Air® riflettono e distribuiscono la luce in modo ottimale e sono stati scelti perché più affidabili e resistenti rispetto ai tradizionali sistemi in fibra minerale.
La tecnologia Activ’Air®, brevetto internazionale di Saint-Gobain Italia, è in grado di assicurare una migliore qualità dell’aria, poiché assorbe e neutralizza sino al 70% della formaldeide presente negli ambienti chiusi.
Richiesta progettualeIntonaci e rasanti per interni, naturali ed ecocompatibili.
Soluzione Saint-GobainIntonaco premiscelato Gyproc Monocote light rasato con Gyproc Rasocote 5 plus, due prodotti ecocompatibili perché sfruttano le specifiche proprietà del gesso, il legante più idoneo per intonaci da interni.
Gyproc Monocote light è un intonaco monostrato a base di gesso, anidrene e perlite espansa, traspirante ed estremamente leggero
Gyproc Rasocote 5 plus è una finitura a base di gesso emidrato e calce idrata con presa ed indurimento progressivi, particolarmente indicato per assicurare alle pareti una superficie speculare e bianchissima.
Richiesta progettualeIntonaci e finiture per esterni di grande affidabilità, con un’elevata elasticità ed un’ottima resistenza meccanica.
Soluzione Saint-GobainIntonaco per esterni Gyproc Prontocem Fiber finalizzato ad ottenere superfici lisce e regolari, resistenti e prive di qualsiasi imperfezione o disallineamento.
Le specifiche proprietà tecniche del prodotto consentono di proteggere il supporto dalle sollecitazioni meccaniche e di ridurre notevolmente lo sgretolamento nella posa in opera.
La finitura è costituita da uno strato di Finicem 2 bianco idro, un rasante a base di cemento bianco a basso assorbimento d’acqua, ideale per ottenere un aspetto estetico tipo “bianco liscio”.
Gyproc Prontocem Fiber e Gyproc Finicem 2 bianco idro rientrano nella linea ProntoVic di Saint-Gobain Italia: una serie di intonaci e finiture che abbinano ad elevate prestazioni meccaniche – tra cui un’elevata resistenza agli agenti atmosferici e agli sbalzi termici – risultati estetici eccezionali, assicurando superfici omogenee pronte per essere successivamente tinteggiate o rivestite.
Giugno 2024
recupero del patrimonio edilizio

Torre Velasca

Milano

Costruita tra il 1956 e il 1958 su progetto dello studio BBPR, la Torre Velasca è un edificio alto più di cento metri che, grazie al suo particolare sviluppo in verticale con il corpo superiore appoggiato su grandi mensole a vista in cemento armato, rappresenta una delle architetture più scenografiche ed iconiche di Milano.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Ars Aedificandi S.p.A.
Villa D’Adda (BG)
Catena Services S.r.l.
Osimo (AN)
recupero del patrimonio edilizio

Terme Marine di Grado

Grado (GO)

All’interno di un ampio progetto di recupero ed ampliamento promosso da PromoTurismoFVG – Ente Regionale che si occupa della strategia, della gestione operativa e della promozione turistica del Friuli Venezia Giulia – l’edificio che ospita le Terme Marine di Grado è stato oggetto di un globale intervento di risanamento conservativo.

PARTNER SAINT-GOBAIN
CP Costruzioni S.r.l.
Trieste
recupero del patrimonio edilizio

Villa Marchio

Andria (BT)

Costruito nel 1907 su progetto dell’ingegnere Ceci, questo elegante villino gentilizio è composto da due piani fuori terra più un ampio sottotetto e si contraddistingue per lo stile architettonico tipico dell’epoca, in cui spicca la splendida facciata liberty leggermente arretrata rispetto al filo stradale di Corso Cavour.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Costruzioni Quagliarella S.r.l.
Andria (BT)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
SG-Gallerylive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995