residenziale

Complesso residenziale “DecòMposition”

Salerno

“DecòMposition” è il nome di un nuovo edificio residenziale con tipologia a torre, contraddistinto da una forte identità architettonica e situato in posizione strategica con una vista mozzafiato sul golfo di Salerno.

“Allo scopo di eludere la ‘monoliticità’ quasi fatale” – si legge nella relazione tecnico-illustrativa redatta dall’architetto Angelo Viscido, progettista e direttore lavori – “che caratterizza comunemente gli edifici a torre a grossa densità abitativa, generalmente composti dalla ripetizione seriale delle tipologie residenziali impilate verticalmente, ci si è concentrati, nel caso specifico, su quella che potremmo definire una ‘decomposizione’ dei volumi, il che ci ha suggerito il nome stesso dell’edificio ‘Decò–M-position’… Se pure schiettamente ardita, la soluzione formale proposta si pone come obiettivo quello di una forte caratterizzazione a riconoscibilità, sulla scorta di una riflessione basilare: l’oggetto di architettura, anche se di grossa scala dimensionale, in quanto chiamato comunque ad esprimere un’elevata potenzialità volumetrica, merita di essere concepito con la medesima cura per il dettaglio e la composizione, che si riserverebbe ad un oggetto di design.”
Il complesso è costituito da 13 piani fuori terra e due interrati destinati a box auto: i primi due livelli prevedono una destinazione commerciale e direzionale, i restanti piani accolgono 44 appartamenti di vari tagli dimensionali, concepiti come vere e proprie “villette” in quota, con ampi terrazzi e generose vetrate. Tutti gli alloggi si caratterizzano per le scenografiche viste panoramiche, per l’esposizione ottimale sull’asse est-ovest e per le scelte progettuali di altissima qualità architettonica, grazie all’impiego di materiali e tecniche costruttive innovative.
“E’ indiscutibile che alloggi più confortevoli e più belli” – si legge sempre nella tecnico-illustrativa di progetto – “diano luogo a quartieri e città più belle e soprattutto più sicure. Proponiamo di generare un sistema di relazioni fisiche rivolto alla costruzione di luoghi per l’abitare, per la socialità, il tempo libero. Il nostro obiettivo è rendere misurabile e soprattutto far comprendere cosa significhi qualità. Pertanto, individuati dei temi basilari sull’argomento, quali architettura, sicurezza, gestione sostenibile delle acque meteoriche e dei rifiuti, efficienza energetica, abbattimento delle barriere architettoniche, comfort illuminotecnico e acustico, verde urbano, comfort abitativo, abbiamo fissato dei criteri a cui attenersi”.

Proprietà: Chianese Costruzioni S.r.l., Salerno
Progetto e Direzione Lavori: Arch. Angelo Viscido, Salerno
Impresa esecutrice: Chianese Group S.r.l., Salerno – Direttore Tecnico: Ing. Pasquale De Santis
Applicatore sistemi Saint-Gobain Italia: N.T.P. S.r.l., Cava de’ Tirreni (SA)

Soluzioni Saint-Gobain utilizzate
Richiesta progettualeTamponamenti perimetrali leggeri, antisismici e con elevate prestazioni termo-acustiche e di resistenza agli agenti atmosferici.
Soluzione Saint-GobainFacciata di tamponamento a secco altamente prestazionale, realizzata con il sistema Gyproc Aquaroc e costituita, a partire dall’interno, dai seguenti elementi: una lastra Gyproc Habito® Forte 13 abbinata ad una lastra Gyproc Vapor 13, struttura metallica interna Gyproc Gyprofile con pannello isolante in lana di vetro Isover PAR 4+, intercapedine d’aria, una lastra Gyproc Wallboard 13, struttura metallica esterna con profili metallici Gyproc Aquaroc e pannello isolante in lana di vetro Isover PAR GOLD 4+, tessuto idrorepellente traspirante TYVEC e due lastre in cemento alleggerito Gyproc Aquaroc 13, finite con il rasante a base cemento Gyproc Aquaroc Skim.
Per evitare l’insorgere di ponti termici, tra le strutture portanti in cemento armato e le lastre esterne Gyproc Aquaroc, è stato posato un pannello in lana di vetro ad alta densità Isover Clima34 G3, spessore 6 cm.
Richiesta progettualeDivisori tra appartamenti in grado di assicurare contemporaneamente velocità di esecuzione, resistenza meccanica ed isolamento acustico.
Soluzione Saint-GobainPareti divisorie Gyproc HF 2.3 – SAD5 215/75 LR FORTE STD, dello spessore totale di 212,5 cm, costituite da una doppia struttura metallica Gyproc Gyprofile da 75 mm con doppio pannello isolante in lana di vetro Isover PAR 4+, e da due lastre per lato, di cui una standard Gyproc Wallboard ed una lastra speciale Gyproc Habito® Forte. Tra le due strutture metalliche, per aumentare le prestazioni della parete, è stata inserita un’ulteriore lastra Gyproc Habito® Forte.
I divisori così assemblati assicurano un potere fonoisolante Rw = 68 dB, una resistenza al fuoco EI 120 ed una trasmittanza termica U =0,227 W/m2K.
Richiesta progettualePareti distributive interne agli alloggi per garantire flessibilità di utilizzo, elevata resistenza meccanica e massime prestazioni acustiche.
Soluzione Saint-GobainPareti divisorie Gyproc HF 1.5 - SA 125/75 LR Forte STD dello spessore totale di 125 mm e costituite da una struttura metallica Gyproc Gyprofile da 75, da un pannello isolante in lana di vetro Isover PAR 4+ e da due lastre per lato, una standard Gyproc Wallboard 13 ed una speciale ad alte prestazioni meccaniche Gyproc Habito® Forte 13.
Nei bagni e nelle cucine le lastre Gyproc Habito® Forte 13 sono sostituite da lastre di tipo H1 Gyproc Habito® Forte Hydro 13, con ridotto assorbimento d’acqua e dunque ideali da applicare negli ambienti con elevata umidità.
Le pareti così composte garantiscono un potere fonoisolante Rw = 58 dB, una resistenza al fuoco EI 120 ed una trasmittanza termica U =0,440 W/m2K.
Focus contatti
N.T.P. S.r.l. Cava de’ Tirreni (SA)
Recapiti: 389/1162723
[email protected]
Titolare: Ermanno Bisogno
Area di specializzazione: Sistemi a secco, cappotti, isolamenti, finiture d’interni.
Insieme a Saint-Gobain: dal 1990
Febbraio 2024
tecnica e innovazione

Involucri edilizi ad alte prestazioni: alcuni esempi di cappotti termici in montagna

Andalo - Cles - Vermiglio - Passo del Tonale (TN)

L’utilizzo del prestazionale sistema esterno a cappotto webertherm comfort G3 ha permesso di garantire elevati livelli di isolamento termo-acustico e di efficientamento energetico agli involucri edilizi situati nelle località montane della provincia di Trento.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Fondriest Roberto
Cles (TN)
Delpero Diego
Vermiglio (TN)
architettura contemporanea

Sede Pagg Aspöck

Muggiò (MB)

Creare un fabbricato elegante ed omogeneo, capace di rinnovare completamente l’immagine aziendale senza stravolgere le funzioni esistenti: questo il principale obiettivo dell’intervento di riqualificazione ed ampliamento della sede Pagg Aspöck.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Alusistem S.n.c. Doors & Windows
Senago (MI)
Nowak S.n.c. Di Bosisio William & C.
Paderno Dugnano (MI)
residenziale

Dante47

Cuneo

Dante47 è un nuovo edificio residenziale che si inserisce in uno dei contesti più esclusivi di Cuneo e che rappresenta un esempio virtuoso di rigenerazione urbana, contraddistinto da eleganti linee architettoniche, ampi terrazzi e grandi vetrate panoramiche.

PARTNER SAINT-GOBAIN
MEI controsoffitti di Manush Shehu
Borgo San Dalmazzo (CN)
tecnica e innovazione

Acetaia Giusti – Nuovo stabilimento produttivo

Modena  

All’interno del grande headquarter di Acetaia Giusti situato alle porte di Modena con l’obiettivo di ampliare e modernizzare gli spazi dedicati allo stoccaggio, alla conservazione e all’imbottigliamento, sfruttando sistemi tecnologici di ultima generazione.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Rosimm S.r.l.
Caserta
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
SG-Gallerylive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995