tecnica e innovazione

Mensa universitaria del Politecnico di Milano – Campus Leonardo

Milano

La mensa universitaria situata all’interno del Campus Leonardo del Politecnico di Milano è stata oggetto di un importante intervento di riqualificazione acustica, realizzato con specifiche soluzioni Saint-Gobain Italia e contraddistinto dalla sostituzione dei controsoffitti esistenti e dall’installazione di un nuovo sistema ad isole acustiche sospese.

Prodotti Saint-Gobain Italia utilizzati:

Controsoffitti:
Ecophon Hygiene PerformanceTM A

Sistemi fonoassorbenti indipendenti:
Ecophon SoloTM Square Akutex HS

Il progetto “Tasting Sound”, in questo caso sviluppato tra il gruppo di ricerca Material Balance del Politecnico di Milano e Ecophon Saint-Gobain, affronta le tematiche relative allo stretto rapporto che intercorre tra condizioni acustiche e circostanze spaziali di ambienti con tale destinazione d’uso, in cui l’inadeguato contesto sonoro può condizionare direttamente la percezione dei gusti ed influenzare la quantità di cibo consumato.
Trattandosi di uno spazio di ristoro, caratterizzato da un livello di rumore di fondo elevato, si è reso necessario identificare una soluzione con alti coefficienti di fonoassorbimento in un ampio range di frequenze, in grado di rispettare i principi di sostenibilità e allo stesso tempo soddisfare gli importanti requisiti legati alla lavabilità ed alla disinfezione.
Il progetto ha seguito diverse fasi di lavoro: la caratterizzazione spaziale e materica dello spazio della mensa in periodo pre-covid, la costruzione di un questionario per la raccolta dei dati indicativi della percezione sonora soggettiva dell’ambiente, la definizione dei parametri sonori di riferimento e le misurazioni per la caratterizzazione acustica dello spazio tramite valori oggettivi.
Tra le varie soluzioni offerte da Saint-Gobain Italia, si è optato per la sostituzione del controsoffitto esistente tramite la posa dei pannelli Ecophon Hygiene PerformanceTM A abbinati alle innovative isole acustiche sospese Ecophon SoloTM Square Akutex HS. Entrambi i sistemi assicurano qualità acustiche superiori, numerose possibilità di design, elevati livelli di resistenza all’umidità ed estrema facilità di pulizia.
A lavori conclusi, i risultati delle misurazioni degli indici oggettivi dello spazio – rispetto alla situazione iniziale – evidenziano un netto miglioramento della media dei valori di indice T30 relativi al tempo di riverberazione, dell’indice di chiarezza C50 e dell’indice di definizione D50 alle medie ed alte frequenze. Inoltre i valori soggettivi di percezione sonora hanno visto un netto gradimento della nuova condizione acustica.

Committente: Politecnico di Milano
Progettazione architettonica e team di ricerca: Prof. Associato Ingrid Paoletti – Arch. Andrea Giglio – Ing. Manuela Taurino (Gruppo Material Balance)
Applicatore sistemi Saint-Gobain Italia: Sistemi a Secco S.r.l., Caprino Bergamasco (BG)

Soluzioni Saint-Gobain utilizzate
Richiesta progettualeCorrezione acustica dello spazio esistente tramite l’applicazione di prestazionali controsoffitti fonoassorbenti, resistenti all’umidità e facili da pulire. Ciò considerando nella fase di analisi sia i parametri acustici soggettivi degli utenti che quelli oggettivi dell’ambiente.
Soluzione Saint-GobainPosa in opera di sistemi ad alte prestazioni Saint-Gobain Italia specifici per la correzione acustica di spazi adibiti al consumo di cibo e bevande. L’utilizzo del controsoffitto a pannelli fonoassorbenti in lana di vetro Ecophon Hygiene PerformanceTM A abbinato alle isole acustiche sospese Ecophon SoloTM Square Akutex HS garantisce elevate prestazioni di comfort sonoro, un ottimo risultato estetico, massima facilità di pulizia ed un’alta resistenza della superficie ai più comuni detergenti e disinfettanti.
Focus partner Saint-Gobain
Sistemi a Secco S.r.l. Caprino Bergamasco (BG)
Contatti: 334/1146421
[email protected]
Titolare: Roberto Botti e Oscar Mapelli
Area di specializzazione: Sistemi costruttivi a secco in tutti i settori dell’edilizia.
Partner Saint-Gobain Italia: dal 2012
Giugno 2022
architettura contemporanea

Green Pea

Torino

Ultimo tassello della riqualificazione dell’ex area industriale Carpano Lingotto, Green Pea rappresenta un nuovo format di architettura urbana in equilibrio tra costruito e ambiente, tra sostenibilità e bellezza, tra qualità e funzionalità. Definito da una trama di materiali naturali e permeato di luce e verde, è un edificio resiliente ed eco-sostenibile in ogni suo dettaglio.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Vitrum & Glass S.r.l.
Cairo Montenotte (SV)
Dry Costruzioni S.r.l.
Torino
tecnica e innovazione

Centrale idroelettrica Blufi 1 – Siciliacque S.p.A.

Gela (CL)

Realizzata nell’ambito degli interventi finalizzati al raggiungimento degli obiettivi di riduzione della carbon footprint di Siciliacque S.p.A., la centrale idroelettrica Blufi 1 di Gela è stata costruita per trasformare la pressione dell’acqua potabile in energia elettrica pulita.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Metal Vetro S.r.l. - Gruppo Fazio Vetri
Canicattì (AG)
recupero del patrimonio edilizio

Complesso Is Corrias

Selargius (CA)

“Essere dentro la città, ma senza viverne i rallentamenti dovuti al ritmo urbano”: nasce da questo principio di sostenibilità l’ambizioso progetto abitativo che il Gruppo Puddu Costruzioni ha voluto creare per il complesso denominato “Is Corrias” a Selargius, un comune di circa 30.000 abitanti della città metropolitana di Cagliari.

PARTNER SAINT-GOBAIN
A.P.I.C.E. S.r.l.
Cagliari
edilizia scolastica

Scuola elementare Prezihov Voranc

San Dorligo della Valle (TS)

L’edificio che ospita la scuola elementare “Prezihov Voranc” è stato oggetto di una serie di interventi di ristrutturazione finalizzati al risanamento conservativo ed al miglioramento strutturale del fabbricato esistente, all’adeguamento normativo ed impiantistico.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Innocente & Stipanovich S.r.l.
Trieste-Venezia
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995