recupero del patrimonio edilizio

Mercato Coperto

Ravenna

Costruito nel 1922 in un luogo adibito agli scambi commerciali fin dall’epoca medievale, il Mercato Coperto di Ravenna è stato magnificamente riqualificato per ospitare isole gastronomiche tematiche, con un progetto che mescola sapientemente antico e moderno, anche grazie ad un arredamento interno eclettico ed estremamente accurato.

L’ambizioso progetto di recupero e trasformazione, firmato dall’architetto Paolo Lucchetta e portato avanti da Coop Alleanza 3.0 e da Molino Spadoni, ha restituito ai cittadini e ai turisti un luogo simbolo di Ravenna ed uno degli edifici più rappresentativi del centro storico della città.
Non solo un paradiso gastronomico ma anche un luogo di cultura e di ritrovo sociale: uno spazio di livello internazionale, dove fare la spesa di tutti i giorni, acquistare o consumare sul posto le migliori specialità locali, incontrarsi per un caffè o assistere ad un evento culturale.
“È un’emozione vedere il Mercato Coperto” – sono le parole del Sindaco di Ravenna, Michele de Pascale – “così bello, recuperato e finalmente riaperto. È’ una grandissima soddisfazione, è una perla nel cuore della città. È stato fatto un lavoro strepitoso, grazie a chi ha saputo valorizzare questo nostro patrimonio cittadino… Due importanti realtà imprenditoriali del territorio hanno deciso di investire in un luogo di incontro, di socialità e cultura, aperto da mattino a tarda sera, nel cuore di Ravenna in una zona che negli ultimi anni è divenuta il distretto del gusto, arricchendosi di tante attività commerciali e di locali pubblici. Ora il Mercato Coperto è rinato. Grazie, grazie, grazie di cuore.”
“In sei anni di lavoro duro e complesso su questo progetto” – aggiunge Beatrice Bassi, Amministratore Delegato di MC, società del Gruppo Spadoni che si occupa della gestione del mercato – “abbiamo capito che il Mercato Coperto di Ravenna non è un solo luogo, ma mille luoghi, non una sola vocazione, ma tante anime. Ed è questa varietà che abbiamo cercato di trasmettere pensando interni e arredi, facendo rivivere lo spirito delle botteghe e le lavorazioni artigiane che sono il cuore del sapere italiano del cibo. E’ uno spazio pensato per essere vissuto da ravennati e turisti, da chi ama la nostra splendida città, dove fare acquisti quotidiani, incontrarsi, bere un caffè, navigare con la fantasia tra mille oggetti o con una connessione veloce. Dove lavorare e divertirsi, vedere uno spettacolo o acquistare un libro, sorseggiando un cocktail importante o un buon sangiovese: un posto fluido, vario”.

Committente: Comune di Ravenna
Project Financing per i lavori e la gestione della struttura: Coop Alleanza 3.0 Soc. Coop., Villanova di Castenaso (BO) – Molino Spadoni S.p.A., Coccolia (RA)
Progettazione architettonica: Arch. Paolo Lucchetta – RetailDesign S.r.l., Venezia Marghera
Direzione Lavori: Arch. Tiziana Maffei
Applicatori sistemi Saint-Gobain Italia: Brains S.r.l., Forlì – Edil Samek Soc. Coop., Milano

Soluzioni Saint-Gobain
Richiesta progettualeDivisori interni, contropareti e controsoffitti a secco specifici per il progetto di rifunzionalizzazione dell’edificio esistente ed in grado di garantire elevate prestazioni acustiche, adeguata protezione antincendio e massima resistenza meccanica.
Soluzione Saint-GobainSistemi Saint-Gobain Italia per il rivestimento a secco dell’involucro dell’edificio storico e per la realizzazione di pareti e controsoffitti prestazionali all’interno dei vari spazi del complesso.
Le soluzioni proposte – basate sull’assemblaggio di strutture metalliche Gyproc Gyprofile, pannelli isolanti in lana di vetro Isover PAR 4+ e lastre Gyproc Wallboard, Gyproc DuraGyp Activ’Air® e Gyproc Fireline – consentono di ridurre notevolmente i tempi di esecuzione e di facilitare il passaggio delle parti impiantistiche legate alla nuova destinazione d’uso, senza gravare staticamente sulle strutture portanti esistenti e semplificando le operazioni di stoccaggio e di movimentazione dei materiali in cantiere.
Richiesta progettualeControsoffitti continui in lastre per nascondere gli impianti, assicurare la perfetta correzione acustica e personalizzare esteticamente gli spazi del complesso.
Soluzione Saint-GobainSistema per controsoffitti continui Gyproc Rigitone 8-18 Activ’Air® che sfrutta le caratteristiche di particolari lastre forate - con decori regolari rotondi – che garantiscono elevati livelli di prestazioni acustiche ed un risultato estetico di grande impatto visivo ed architettonico.
Le lastre forate sono contraddistinte da un tessuto fonoassorbente con funzione antipolvere applicato sul retro e dall’esclusiva tecnologia Activ’Air®, che assicura un miglioramento della qualità dell’aria grazie all’assorbimento e alla neutralizzazione della formaldeide presente negli ambienti interni.
Focus partner Saint-Gobain
Brains S.r.l. Forlì
Titolare: Nicola Rossi
Area di specializzazione: Finiture d’interni e opere a secco
Partner Saint-Gobain Italia: dal 2000
Focus partner Saint-Gobain
Edil Samek Soc. Coop. Milano
Titolare: Sig. Samek
Area di specializzazione: Edilizia in generale, isolamenti, protezione da fuoco, finiture d’interni.
Partner Saint-Gobain Italia: dal 2010
Aprile 2022
recupero del patrimonio edilizio

Complesso “Ex Richard Ginori”

Milano

Una parte dello splendido complesso industriale ottocentesco che ospitava la Società Ceramica “Richard Ginori” – situato lungo il Naviglio Grande di Milano – è stato completamente recuperato e riqualificato per accogliere la sede di una nota società multinazionale che opera nel settore delle pubbliche relazioni e delle ricerche di mercato.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Vetraria Fratelli Colpani S.r.l.
Pedrengo (BG)
tecnica e innovazione

Sede Togni S.p.A.

Serra San Quirico (AN)

Togni S.p.A. è un’azienda italiana leader nella produzione di acque oligominerali, spumanti e birre artigianali con sede a Serra San Quirico, un piccolo comune in provincia di Ancona incastonato nelle colline marchigiane.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Consorzio Consedil
Filottrano (AN)
tecnica e innovazione

Multisala Andromeda

Brindisi

Aggiungere tre sale alle sette già esistenti, portando il totale dei posti a disposizione da 1.300 a 1.600: questo il principale obiettivo dell’intervento di ampliamento del cinema Andromeda di Brindisi, una struttura nata all’interno di un più ampio progetto di aggregazione urbana.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Cogeir Costruzioni e Gestioni S.r.l.
San Vito dei Normanni (BR)
recupero del patrimonio edilizio

Villa Castagneto

Rapallo (GE)

Situata nel centro di Rapallo, Villa Castagneto è una perla di architettura costruita nel 1935 che oggi ospita, a seguito di un attento intervento di restauro e di ristrutturazione, una moderna struttura psichiatrica utilizzata per interventi socio-riabilitativi, sia in regime residenziale che diurno.

PARTNER SAINT-GOBAIN
CO.GI.TA S.c.r.l.
Reggio Emilia
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995