architettura contemporanea

Nuovo Centro Congressi – Fiera di Padova

Padova

Il nuovo Centro Congressi di Padova è un gioiello architettonico che si inserisce nel più ampio ed ambizioso progetto finalizzato a rendere il quartiere di Via Tommaseo un luogo “propulsore” di innovazione ed un nuovo polo di riferimento per la città, con una forte capacità di attrazione a livello nazionale ed internazionale.

Prodotti Saint-Gobain Italia utilizzati:

Controsoffitti:
Gyproc Rigitone 8/18 Q Activ’Air® Eurocoustic Minerval® A22

Isolamento termo-acustico:
Isover Arena34

Pareti e contropareti a secco:
Gyproc WallboardGyproc FirelineGyproc Lisaflam

Sistemi a secco per esterno:
Gyproc Glasroc® X

 

Situato nell’area della Fiera di Padova, il nuovo fabbricato firmato dall’archistar giapponese Kengo Kuma può contenere complessivamente circa 3.200 persone ed è concepito per ospitare diverse funzioni di carattere pubblico: due grandi sale convegni, denominate “Sala Giotto” e “Sala Mantegna” contraddistinte dalla possibilità di creare diverse configurazioni spaziali, cinque aule multifunzionali, uno spazio espositivo, tre negozi ed un’intera area destinata alla ristorazione, comprensiva di Lounge Vip.
La grande galleria centrale, uno dei punti di forza dell’intero progetto, connette le aree sud e nord della Fiera e rappresenta il fulcro di tutta la composizione architettonica, una vera e propria piazza su cui si affacciano le principali funzioni del complesso, illuminata da un grande lucernario vetrato posto in copertura dal quale filtra una scenografica luce zenitale.
“Il progetto rappresenta un esempio concreto di architettura stratificata” – si legge sul sito ufficiale della Fiera di Padova – “unendo la tecnica giapponese dello ‘spatial layering’, che consiste nella sovrapposizione di elementi con diversi livelli di permeabilità, al recupero della tradizione padovana degli spazi intermedi… Se il centro cittadino è caratterizzato da una lunga e suggestiva sequenza di eleganti portici, il disegno del nuovo centro congressi si richiama a questa unicità e, con i suoi porticati esterni, intende ricreare una spazialità simile a quella della città storica. Come i porticati di Padova mediano tra strada e abitazioni o botteghe, così i grandi setti di facciata introducono all’edificio e ne accentuano la profondità, attraversando la Galleria fino a raggiungere la grande piazza che affaccia sulla Fiera”.
“Con questa struttura” – ha dichiarato all’inaugurazione Sergio Giordani, sindaco di Padova – “l’economia e il turismo della nostra città guadagnano un elemento di competitività di grande rilievo sul piano regionale e nazionale. Chi si occupa di congressi ad alto livello sa che non sono molti i complessi di questo genere, oltretutto agevolmente accessibili e a due passi da un bellissimo centro storico.”

Committente: Fiera di Padova Immobiliare S.p.A., Padova
Responsabile Unico del Procedimento: Arch. Stefano Benvegnù, Padova
Progetto: Kengo Kuma & Associates, Tokyo – Prisma Engineering S.r.l., Saonara (PD) – Proteco Engineering S.r.l., San Donà di Piave (VE)
Direzione Lavori: Arch. Diego Giacon – Comune di Padova
Assistente alla DL: Geom. Giovanni Marchetti, Padova
Collaboratori tecnici: Geom. Marco Forese – Arch. Giacomo Peruzzi, Padova
Imprese affidatarie: ATI – Intercantieri Vittadello S.p.A., Limena (PD) – Consorzio Stabile Pedron, Villa del Conte (PD)
Impresa esecutrice: Feria S.c.a.r.l., Limena (PD)
Applicatore sistemi a secco Saint-Gobain Italia: Tecnoacustik S.r.l., Padova – in collaborazione con Carta Geom. Carlo S.r.l., Padova

Soluzioni Saint-Gobain
Richiesta progettualeDivisori interni, pareti perimetrali e controsoffitti in grado di assicurare eccezionali prestazioni acustiche, massima flessibilità di utilizzo e l’adeguata protezione antincendio ai diversi spazi interni del complesso.
Soluzione Saint-GobainSistemi a secco Saint-Gobain Italia ad alte prestazioni costituiti da lastre Gyproc ed isolamenti Isover, con caratteristiche differenti a seconda delle esigenze dei diversi spazi del centro congressi.
Le lastre Gyproc Wallboard, Gyproc Fireline e Gyproc Lisaflam abbinate ai pannelli isolanti in lana minerale Isover Arena34, assicurano eccezionali performance in termini di resistenza meccanica, isolamento acustico e protezione antincendio, anche per la costruzione di tramezzi con altezze elevate.
Le pareti che delimitano i volumi delle due grandi sale convegni presentano una particolare stratigrafia, concepita per garantire elevatissime prestazioni acustiche ed un suggestivo risultato estetico. Tale stratigrafia è costituita da contropareti in lastre forate Gyproc Rigitone 8/18 Q Activ’Air®, ricoperte da uno strato di moquette e sormontate dal rivestimento finale in pannelli lignei.
Le lastre in gesso fibrorinforzato Gyproc Glasroc® X – ideate specificatamente per applicazioni in esterno – assicurano l’adeguata resistenza agli agenti atmosferici e all’umidità, sia ai tamponamenti perimetrali che alle pareti della scenografica galleria centrale.
I controsoffitti modulari in pannelli rigidi autoportanti Eurocoustic Minerval® A22, estremamente facili e veloci da montare, sono contraddistinti da un elevato assorbimento acustico, dalla massima resistenza all’umidità e da un’alta resa estetica.
Focus contatti
Consorzio Stabile Pedron Villa del Conte (PD)
Titolare: /
Area di specializzazione: Realtà in continuo sviluppo, composta da aziende leader del settore, unite in un’unica struttura creata per progettare ed eseguire opere complesse.
Insieme a Saint-Gobain dal: dal 2005
Focus partner Saint-Gobain
Tecnoacustik S.r.l. Padova
Titolare: Antonino Mancuso
Area di specializzazione: Settore delle costruzioni a secco ed in particolare nell’installazione di cartongesso e controsoffitti tramite personale dipendente altamente specializzato.
Insieme a Saint-Gobain dal: dal 2008
Ottobre 2022
architettura contemporanea

Itas Forum

Trento

Itas Forum è un innovativo edificio polifunzionale situato all’interno del quartiere “Le Albere” di Trento, in un lotto di terreno collocato nelle immediate vicinanze della sede di Itas Mutua, compagnia assicurativa che ha promosso l’iniziativa attraverso un apposito bando di progettazione dedicato ad architetti e ingegneri under 50.

PARTNER SAINT-GOBAIN
WSI S.r.l.
Trento
alberghi

3T Boutique Hotel

Ivrea (TO)

“3T Boutique Hotel” è un nuovo albergo quattro stelle con 30 camere di diversa tipologia, realizzato con materiali ecologici e riciclabili, provvisto di servizio bar e ristorazione, business room e dotato di impiantistica di ultima generazione che prevede il massimo comfort climatico ed acustico ed efficienza energetica di classe A.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Gi.Ca.Se. Costruzioni S.r.l.
Ivrea
edilizia scolastica

Scuola Paritaria Sant’Agostino

Salsomaggiore Terme (PR)

La costruzione di un nuovo edificio di tre livelli, realizzato in aderenza al fabbricato esistente, ha permesso di aumentare gli spazi ad uso didattico, tecnico e gestionale del complesso scolastico “Sant’Agostino” di Salsomaggiore Terme.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Gommaplast S.r.l.
Fidenza (PR)
architettura contemporanea

Complesso parrocchiale Sacro Cuore di Gesù alle Rocche

Agrigento

Il nuovo complesso parrocchiale “Sacro Cuore di Gesù alle Rocche” sorge su di un’altura posta esattamente difronte alla Cattedrale di Agrigento, con la quale crea un metaforico legame simbolico ed uno stretto dialogo architettonico visibile anche nelle scelte formali adottate.

PARTNER SAINT-GOBAIN
CSVETRO S.r.l.
Canicattì (AG)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995