edilizia scolastica

Scuola media “Anna Frank”

Villa Lagarina (TN)

L’intervento di riqualificazione ed ampliamento dell’edificio che a Villa Lagarina ospita la scuola media “Anna Frank”, ha permesso di adeguare il complesso originario degli anni ‘70 alle vigenti normative antincendio e antisismiche e, nello stesso tempo, di dare una risposta al continuo aumento demografico registrato nell’ultimo decennio nei quattro comuni (Nogaredo, Nomi, Pomarolo e Villa Lagarina) che gravitano intorno alla struttura scolastica.

La costruzione di un nuovo corpo di fabbrica – dotato di servizi ed attrezzature idonee al funzionamento di un centro scolastico di moderna concezione – af anca l’edi cio esistente, completamente ristrutturato e messo a norma.
Al piano terra la presenza di un grande atrio funge da ingresso ma anche da spazio polivalente per la didattica, la cultura ed il gioco; la nuova mensa con annessa cucina è progettata e dimensionata per ospitare anche gli alunni dell’adiacente scuola elementare; la palestra originaria è stata ammodernata e arricchita con più funzionali locali di servizio e spogliatoi.
Al primo piano, raggiungibile con due grandi e scenogra che scalinate poste ai lati dell’atrio, sono invece presenti le 15 aule didattiche, con annesse aule specialistiche e di sostegno, in grado di ospitare no a 375 alunni.

Committente: Comune di Villa Lagarina (TN)
Progetto architettonico: Ufficio Tecnico Comunale, Villa Lagarina – Arch. Luca Eccheli, Geom. Fabrizio Corradini, Geom. Michele Dalzocchio
Direzione Lavori: Studio Ars Engineering srl – Ing. Gianpaolo Bonani, Rovereto (TN)
Impresa esecutrice: Operosa Impianti srl, Preganziol (TV)
Applicatore sistemi a secco Saint-Gobain Italia: Costruzioni Dallapé S.r.l., Lasino (TV)

Soluzioni Saint-Gobain utilizzate
Richiesta progettualePareti interne leggere e performanti, in grado di garantire prestazioni acustiche, resistenza meccanica, salubrità dell’aria e protezione antincendio.
Soluzione Saint-GobainSistema a secco Gyproc Habito Maxima costituito da pareti a doppia struttura metallica Gyproc Gyprofile, doppio pannello isolante Habito Sound e cinque lastre in gesso rivestito, tre del tipo Gyproc Rigidur H 13 in gesso fibrato e due Gyproc Habito 13 Activ’Air®, queste ultime posizionate all’esterno di ogni lato del tramezzo.
L’esclusiva tecnologia Activ’Air® consente di assorbire e neutralizzare fino al 70% della formaldeide (uno dei principali composti organici volatili) contenuta nell’aria degli ambienti interni.
Per garantire l’adeguata protezione antincendio, nei locali cucina e nei magazzini le tre lastre Gyproc Rigidur H sono sostituite da lastre Gyproc Fireline 15, mentre nelle pareti divisorie tra aule e corridoi una lastra Gyproc Lisaplac 13 in classe A1 sostituisce una lastra Gyproc Habito 13 Activ’Air®.
Richiesta progettualeContropareti tecniche su sottofondi esistenti e pannelli multistrato XLAM per aumentare l’isolamento termoacustico, garantire la pro- tezione antincendio e facilitare il passaggio dei numerosi apparati impiantistici.
Soluzione Saint-GobainContropareti a secco prestazionali costituite da strutture metalliche Gyproc Gyprofile di varie dimensioni, pannelli isolanti Habito Sound e lastre in gesso rivestito, diverse a seconda della funzione dello spazio e delle richieste progettuali.
Tra aule e corridoi, le contropareti sono ancorate su muratura in forati e sono composte da una lastra Gyproc Fireline 15 ed una lastra Gyproc Duragyp A1 Activ’Air®13, quest’ultima contraddistinta da un’incrementata densità del nucleo, il cui gesso è additivato con fibre di vetro e fibre di legno per aumentarne la resistenza meccanica.
L’abbinamento di lastre Gyproc Habito 13 Activ’Air®,Gyproc Rigidur H 13 e Gyproc Fireline 20 assicurano invece l’idonea protezione alle pareti in pannelli multistrato XLAM, mentre nelle vie di fuga le controfodere - costituite da una Gyproc Rigidur H 13 in gesso fibrato ed una Gyproc Lisaplac 13 - garantiscono resistenza meccanica ed una classe di reazione al fuoco A1.
Richiesta progettualeControsofitti tecnici ed estetici per nascondere gli impianti, garantire protezione antincendio e personalizzare i diversi spazi del complesso.
Soluzione Saint-GobainNelle aule e nei corridoi i controsoffitti modulari Eurocoustic Tonga A 22 e A 40 sono costituiti da pannelli rigidi autoportanti in lana di roccia - con struttura di sospensione Gyproc Linetec Plus T24 -  che assicurano contemporaneamente un forte assorbimento acustico, un’elevata tenuta all’umidità e un’adeguata resistenza al fuoco.
I controsoffitti a membrana costituiti da lastre antincendio Lisaflam o Fireline proteggono dal fuoco le vie di fuga ed i solai in legno, mentre il controsoffitto in lastre continue Gyproc Rigitone Activ’Air® 12-20-66, grazie alla presenza di una gradevole foratura rotonda, consente di ottenere massime prestazioni acustiche ed un’ottima resa estetica negli spazi adibiti a mensa.
Richiesta progettualeTamponamenti perimetrali leggeri, con elevate prestazioni termo-acustiche e di resistenza agli agenti atmosferici.
Soluzione Saint-GobainParete di facciata a secco estremamente performante e costituita, partendo dal lato interno, dai seguenti elementi: una lastra Gyproc Habito 13 Activ’Air® abbinata ad una lastra Gyproc Rigidur H 13, due strutture metalliche Gyproc Gyprofile da 75 con pannelli isolanti e distanziate tra loro da una lastra Gyproc Rigidur H 13, tessuto idrorepellente traspirante TYVEC, una lastra in cemento alleggerito Gyproc Aquaroc 13 dalle elevate prestazioni ed un cappotto esterno in polistirene.
La parete così concepita garantisce un elevatissimo isolamento termoacustico ed un’ottima resistenza agli agenti atmosferici, aspetti fondamentali considerando la destinazione d’uso e l’area geografica in cui si trova il complesso scolastico.
Focus partner Saint-Gobain
Costruzioni Dallapé srl Lasino (TV)
Contatti: Tel. 0461 561063
[email protected]
Titolare: Geom. Luciano Dallapé
Area di specializzazione: Nuove costruzioni e ristrutturazioni chiavi in mano
Partner Saint-Gobain Italia: dal 1984
Novembre 2021
recupero del patrimonio edilizio

Palazzo Sartoretti

Reggiolo (RE)

L’imponente architettura di Palazzo Sartoretti si affaccia sulla splendida Piazza Martiri di Reggiolo ed è il risultato di diversi interventi di restauro e di rifacimenti che nel corso del tempo ne hanno modificato la struttura originaria, risalente al XVI secolo.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Tamagni Costruzioni S.r.l.
Boretto (RE)
architettura contemporanea

Sede ESA – ESRIN – Building 12

Frascati (Roma)

All’interno della sede dell’Agenzia Spaziale Europea di Frascati, l’edificio denominato “Building 12” è stato demolito e ricostruito con criteri antisismici e sostenibili, con particolare attenzione agli aspetti legati all’efficienza efficienza e al benessere indoor.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Vetreria BTT S.r.l.
Torricella Sicura (TE)
residenziale

Residence “Casa Mia1”

Foggia

Situato alle porte del centro abitato di Foggia, questo nuovo complesso ricettivo è composto da 19 unità immobiliari estremamente funzionali, oltre a diversi spazi comuni di convivialità e da un ampio parcheggio privato recintato.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Costruzioni Ser.Fin. S.r.l.
Foggia
residenziale

Residenze Botticelli

Potenza

“Residenze Botticelli” è il nome di un nuovo complesso residenziale che si distingue per la posizione strategica in cui è situato – lungo un importante asse viario di Potenza e con un suggestivo panorama su un’ampia parte di città – per l’ottima esposizione degli alloggi e per la scelta di soluzioni costruttive ecocompatibili, a basso impatto ambientale e ad elevata durabilità e sicurezza.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Pietrafesa Salvatore
Potenza
L.Isol Di Piarulli Giuseppe
Rionero in Vulture (PZ)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995