edilizia scolastica

Scuola primaria di Giano dell’Umbria

Giano dell’Umbria (PG)

Dopo la violenta scossa di terremoto che il 24 agosto 2016 ha colpito il Centro Italia, la scuola primaria di Giano dell’Umbria, nella frazione di “Bastardo”, è stata demolita e ricostruita con criteri antisismici e tecnologia costruttiva a secco, per una capienza massima di 300 bambini.

L’edificio si articola su di un unico piano e il suo assetto planimetrico riprende il classico schema delle domus romane: una grande corte interna centrale lungo la quale corre un corridoio comune che consente l’accesso ai vari ambienti scolastici posti sul perimetro. Oltre a 10 aule, sono presenti due laboratori, due blocchi di servizi igienici, lo spazio dell’ingresso ed una sala professori. Il tutto progettato con ampie aree esterne di pertinenza e con un’attenzione particolare all’eliminazione di qualsiasi barriera architettonica e allo studio di speciali percorsi per ipovedenti.
Il nuovo complesso è costruito con plinti su pali in cemento armato, strutture portanti in acciaio protette con l’intonaco antincendio Gyproc Igniver, coperture in pannelli coibentati, serramenti in PVC, tamponature esterne e divisori interni a secco con lastre ed isolamenti in lana di vetro Saint-Gobain Italia.
Gli impianti sono di ultima generazione e prevedono un sistema di riscaldamento radiante a pavimento, caldaia a pellet, pannelli fotovoltaici, impianto dati digitalizzato, controllo di gestione automatizzato, sistemi di distribuzione e ricambio d’aria con condotti autoportanti e preisolati Isover Climaver®.
“Grazie all’utilizzo della tecnologia stratificata a secco e alla cura nello studio dei dettagli costruttivi” – ci spiega l’ingegnere Andrea Moretti, direttore dei lavori della Provincia di Perugia – “siamo riusciti a coniugare ottimi livelli di comfort e isolamento acustico con un risultato architettonico gradevole, anche grazie all’ampio spazio che è stato dedicato alle pertinenze. L’insieme di strutture portanti in acciaio, pannelli coibentati e partizioni a secco garantiscono sicurezza nei confronti delle azioni sismiche di progetto, ben più severe delle azioni ordinariamente richieste dalle vigenti normative”.

Committente: Presidenza del Consiglio dei Ministri
Responsabile Unico del Procedimento: Ing. Paolo Felici – Regione Umbria
Progettazione architettonica esecutiva: Arch. Giuseppe Luciano – Sigeco Engineering S.r.l., Cosenza
Direzione Lavori: Ing. Andrea Moretti – Provincia di Perugia
Impresa esecutrice opere edili/applicatore sistemi a secco e intonaci Saint-Gobain Italia: F. & S. COSTRUIRE S.r.l., Siderno Marina (RC)
Responsabile di cantiere: Geom. Francesco Muià
Impresa esecutrice delle opere impiantistiche: Termoma per Codispoti Gennaro S.r.l.

Soluzioni Saint-Gobain utilizzate
Richiesta progettualeTamponamenti perimetrali leggeri, antisismici e con elevate prestazioni termo-acustiche e di resistenza agli agenti atmosferici.
Soluzione Saint-GobainFacciata di tamponamento a secco altamente prestazionale, realizzata con il sistema Gyproc Aquaroc e costituita, a partire dall’interno, dai seguenti elementi: una lastra Gyproc Vapor 13 abbinata ad una lastra Gyproc Duragyp 13 Activ’Air®, struttura metallica Gyproc Gyprofile da 150 mm con doppio pannello isolante in lana di vetro Isover PAR 4+, una lastra Gyproc Duragyp 15 Activ’Air®, struttura metallica Gyproc Aquaroc Profile da 100mm con pannello isolante in lana di vetro Isover PAR GOLD 4+, tessuto idrorepellente traspirante TYVEC e una lastra in cemento alleggerito Gyproc Aquaroc 13, finita con il rasante a base cemento Gyproc Aquaroc Skim.
Richiesta progettualeDivisori interni antisismici, con ingombri ridotti e prestazioni superiori in termini di isolamento acustico e resistenza meccanica.
Soluzione Saint-GobainSistema a secco Gyproc SA 125-75 L Duragyp AA STD costituito da una struttura metallica Gyproc Gyprofile da 75 mm, pannello isolante in lana di vetro Isover PAR 4+ e due lastre per lato, una di tipo standard Gyproc Wallboard 13 ed una speciale Gyproc Duragyp 13 Activ’Air®.
Le pareti così assemblate garantiscono un potere fonoisolante Rw = 56 dB e una resistenza al fuoco EI 90.
La tecnologia Activ’Air® assicura un miglioramento della qualità dell’aria grazie all’assorbimento ed alla neutralizzazione della formaldeide presente negli ambienti interni.
Richiesta progettualeControsoffitti tecnici ed estetici per nascondere gli impianti e personalizzare gli spazi delle aule e dei bagni.
Soluzione Saint-GobainSistema per controsoffitti modulari Eurocoustic Tonga, costituito da pannelli rigidi autoportanti in lana di roccia che assicurano contemporaneamente un forte assorbimento acustico, un’elevata tenuta all’umidità ed un’adeguata resistenza al fuoco.
Richiesta progettualeProtezione antincendio delle strutture portanti in acciaio tramite l’applicazione di un intonaco leggero e performante.
Soluzione Saint-GobainPosa di intonaco isolante leggero Gyproc Igniver, un premiscelato ad applicazione meccanica appositamente studiato per la protezione passiva dal fuoco, a base di gesso e vermiculite, leganti speciali ed additivi specifici.
Gyproc Igniver assicura una bassa conducibilità termica ed ha un’ottima aderenza al supporto. Classe di fumo F0.
Richiesta progettualeCondotti ad elevate prestazioni per i sistemi di distribuzione e ricambio d’aria della nuova scuola.
Soluzione Saint-GobainCondotti autoportanti e preisolati Isover CLIMAVER A2 Neto, in grado di assicurare leggerezza e rigidità, elevata silenziosità, velocità di esecuzione nella posa in opera e massima sicurezza sia in caso di sisma che di incendio.
Focus partner Saint-Gobain
F. & S. COSTRUIRE S.r.l. Siderno Marina (RC)
Contatti: 0964/38080034
[email protected]
Titolare: Francesco Muià (Amministratore Unico)
Area di specializzazione: Nuove costruzioni chiavi in mano e ristrutturazioni di ogni genere.
Partner Saint-Gobain Italia: dal 2010.
Novembre 2021
recupero del patrimonio edilizio

Palazzo Sartoretti

Reggiolo (RE)

L’imponente architettura di Palazzo Sartoretti si affaccia sulla splendida Piazza Martiri di Reggiolo ed è il risultato di diversi interventi di restauro e di rifacimenti che nel corso del tempo ne hanno modificato la struttura originaria, risalente al XVI secolo.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Tamagni Costruzioni S.r.l.
Boretto (RE)
architettura contemporanea

Sede ESA – ESRIN – Building 12

Frascati (Roma)

All’interno della sede dell’Agenzia Spaziale Europea di Frascati, l’edificio denominato “Building 12” è stato demolito e ricostruito con criteri antisismici e sostenibili, con particolare attenzione agli aspetti legati all’efficienza efficienza e al benessere indoor.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Vetreria BTT S.r.l.
Torricella Sicura (TE)
residenziale

Residence “Casa Mia1”

Foggia

Situato alle porte del centro abitato di Foggia, questo nuovo complesso ricettivo è composto da 19 unità immobiliari estremamente funzionali, oltre a diversi spazi comuni di convivialità e da un ampio parcheggio privato recintato.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Costruzioni Ser.Fin. S.r.l.
Foggia
residenziale

Residenze Botticelli

Potenza

“Residenze Botticelli” è il nome di un nuovo complesso residenziale che si distingue per la posizione strategica in cui è situato – lungo un importante asse viario di Potenza e con un suggestivo panorama su un’ampia parte di città – per l’ottima esposizione degli alloggi e per la scelta di soluzioni costruttive ecocompatibili, a basso impatto ambientale e ad elevata durabilità e sicurezza.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Pietrafesa Salvatore
Potenza
L.Isol Di Piarulli Giuseppe
Rionero in Vulture (PZ)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995