alberghi

Senato Hotel Milano

Milano

Rispondere con un linguaggio appropriato all’intento della famiglia Ranza di convertire la propria residenza in una “casa milanese”, aperta alla città e ai suoi visitatori: questo l’obiettivo principale di “Senato Hotel Milano”, nato dalla riconversione di un elegante palazzo neoclassico del primo Novecento situato nel cuore del capoluogo lombardo.

Prodotti Saint-Gobain Glass utilizzati:

Sistemi in vetro per interno:
MIRALITE® PURETIMELESS® – ANTELIO® DIAMANT®MIRASTAR®PLANILAQUE®

Dopo un lungo ed attento restyling, che ha reinterpretato la facciata e la corte interna conservandone i valori architettonici e tipologici, l’edificio residenziale diventa un prestigioso boutique hotel di 43 camere all’insegna del design, dell’eleganza e dell’ospitalità milanese.
“L’intervento è fondato sull’attenzione al contesto, alla storia e alle potenzialità comunicative” – ci racconta l’architetto Alessandro Bianchi, progettista e direttore artistico dei lavori – “che scaturiscono dalla ricerca della giusta forma e dalla ricerca degli equilibri tra relazioni complesse. Misura ed invenzione, ricombinazione di riferimenti storici e letterari della città e suggestioni lontane, per un’architettura intima aperta al pubblico. Obiettivo finalizzato ad una sintesi dei materiali e delle forme per conferire alla struttura un’identità precisa ed una riconoscibilità discreta.”
“Abbiamo cercato di aggiungere uno spazio di espressione in più alla città” – aggiungono Graziella Ranza e Alessandro D’Andrea, rispettivamente Brand Manager e General Manager della struttura – “dove si respira creatività, rigore ed un’identità precisa, forte, ma mai invadente. Per concretizzare questa idea, tutto è stato studiato nei dettagli per concepire un’igiene visiva capace di dialogare perfettamente con quello che è il mood milanese doc: discreto, sobrio, elegante, morigerato ma sempre in contatto con il mondo. Ecco perché alloggiare al Senato Hotel Milano diventa un’esperienza unica, un viaggio in una dimensione nuova ma rassicurante.”

Proprietà: Famiglia Ranza, Milano
Progetto e direzione artistica dei lavori: Alessandro Bianchi Architetto, Milano
Fornitura e posa vetri e specchi Saint-Gobain Glass: Nowak S.n.c. Di Bosisio e William & C., Paderno Dugnano (MI) – Responsabile di commessa: Michele D’Altilia

Soluzioni Saint-Gobain utilizzate
Richiesta progettualePrestazionali box doccia e specchi di design nelle camere e nelle zone comuni dell’albergo.
Soluzione Saint-GobainSistema anti-corrosione TIMELESS® per tutti i vetri delle cabine docce e sistema a basso impatto ambientale MIRALITE® PURE per gli specchi presenti in tutti gli spazi della struttura.
I vetri TIMELESS® garantiscono durata nel tempo e facilità di pulizia, grazie alla presenza di un deposito che impedisce al calcare ed allo sporco di aderire sulle superfici.
Gli specchi ecologici MIRALITE® PURE valorizzano gli ambienti interni, aumentandone la luminosità e assicurando salute e comfort, senza impattare negativamente sull’ambiente.
Dietro al bancone del bar, uno scenografico vetro circolare ANTELIO® Elite, temprato e retro-verniciato di colore rosso porpora, diventa un vero e proprio elemento di arredo che assicura massima luminosità e riflessione della luce.
Richiesta progettualeArredi e divisori in vetro nella hall di ingresso per assicurare eleganza, trasparenza e giochi di luce.
Soluzione Saint-GobainPareti divisorie vetrate MIRASTAR® nel locale di servizio adiacente alla reception per garantire all’interno massima privacy e all’esterno suggestivi effetti di luce e colori. MIRASTAR® è un sistema ideale da utilizzare per trasformare ed impreziosire gli ambienti interni, ampliare gli spazi e creare giochi di trasparenze e prospettive.
Nella Hall di ingresso, i vetri laccati decorativi PLANILAQUE® di colore nero, associati a mensole in vetro DIAMANT®  e specchi MIRALITE® PURE, sono utilizzati per creare librerie, schienali e piani di appoggio ricavati in varie nicchie all’interno delle murature portanti dell’edificio.
Focus contatti
Nowak S.n.c. Di Bosisio William & C. Paderno Dugnano (MI)
Titolare: Cristina Bosisio e Geom. William Bosisio
Area di specializzazione: Lavorazione del vetro per l’edilizia e l’interior design
Insieme a Saint-Gobain dal: dal 2005
Ottobre 2022
architettura contemporanea

Itas Forum

Trento

Itas Forum è un innovativo edificio polifunzionale situato all’interno del quartiere “Le Albere” di Trento, in un lotto di terreno collocato nelle immediate vicinanze della sede di Itas Mutua, compagnia assicurativa che ha promosso l’iniziativa attraverso un apposito bando di progettazione dedicato ad architetti e ingegneri under 50.

PARTNER SAINT-GOBAIN
WSI S.r.l.
Trento
alberghi

3T Boutique Hotel

Ivrea (TO)

“3T Boutique Hotel” è un nuovo albergo quattro stelle con 30 camere di diversa tipologia, realizzato con materiali ecologici e riciclabili, provvisto di servizio bar e ristorazione, business room e dotato di impiantistica di ultima generazione che prevede il massimo comfort climatico ed acustico ed efficienza energetica di classe A.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Gi.Ca.Se. Costruzioni S.r.l.
Ivrea
edilizia scolastica

Scuola Paritaria Sant’Agostino

Salsomaggiore Terme (PR)

La costruzione di un nuovo edificio di tre livelli, realizzato in aderenza al fabbricato esistente, ha permesso di aumentare gli spazi ad uso didattico, tecnico e gestionale del complesso scolastico “Sant’Agostino” di Salsomaggiore Terme.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Gommaplast S.r.l.
Fidenza (PR)
architettura contemporanea

Complesso parrocchiale Sacro Cuore di Gesù alle Rocche

Agrigento

Il nuovo complesso parrocchiale “Sacro Cuore di Gesù alle Rocche” sorge su di un’altura posta esattamente difronte alla Cattedrale di Agrigento, con la quale crea un metaforico legame simbolico ed uno stretto dialogo architettonico visibile anche nelle scelte formali adottate.

PARTNER SAINT-GOBAIN
CSVETRO S.r.l.
Canicattì (AG)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995