recupero del patrimonio edilizio

Torre Velasca

Milano

Costruita tra il 1956 e il 1958 su progetto dello studio BBPR, la Torre Velasca è un edificio alto più di cento metri che, grazie al suo particolare sviluppo in verticale con il corpo superiore appoggiato su grandi mensole a vista in cemento armato, rappresenta una delle architetture più scenografiche ed iconiche di Milano.

Prodotti Saint-Gobain Italia utilizzati:
Intonaci, rasanti e malte adesive:
Gyproc Igniver

Isolamento termo-acustico:
Isover AcustiPAR 4+Isover Arena32

Pareti e contropareti a secco:
Gyproc WallboardGyproc FirelineGyproc VaporGyproc Duragyp Activ’Air®

Il globale progetto di restauro e di risanamento è composto da tre differenti interventi che riguardano le facciate, gli interni e la piazza:

1. Facciate – Redatto dopo un attento ed approfondito studio preliminare orientato all’individuazione dello stato di conservazione dei diversi elementi architettonici e delle tipologie di interventi necessari, il progetto mantiene inalterate le caratteristiche geometriche, materiche e cromatiche dell’edificio originario, nel pieno rispetto di quanto richiesto dalla Soprintendenza e con un’evoluzione prestazionale resa possibile dall’uso di materiali e tecnologie di ultima generazione.

2. Interni – La suddivisione delle unità immobiliari e delle relative partizioni interne è studiata tenendo conto di diversi aspetti connessi tra loro: l’immagine d’insieme che contraddistingue l’edificio, l’organizzazione spaziale e l’identificazione delle funzioni richieste dalla committenza, la definizione del complesso edilizio e le tipologie degli spazi interni di uffici e abitazioni. Rispecchiandosi nelle differenti trame che contraddistinguono le facciate, ogni unità è diversa dalle altre per distribuzione interna, rapporto con gli esterni, arredi, colori e materiali di finitura.

3. Piazza – Il progetto rinnova lo spazio pubblico antistante l’edificio con diversi obiettivi: conservare e valorizzare la piazza, creare un’area pedonale di collegamento tra gli spazi commerciali dell’isolato, ampliare il sedime della piazza, sostituire la pavimentazione esistente, migliorare la qualità ambientale inserendo sistemazioni a verde e modificare il sistema di illuminazione per garantire un maggior comfort visivo e contribuire ad impreziosire l’ambiente urbano.

“Nel ruolo cruciale di General Contractor” – ci spiegano l’ingegnere Alessandro Motta e l’architetto Irene Di Marzio, responsabili della gestione commessa e della progettazione costruttiva per l’impresa Ars Aedificandi S.p.A. – “abbiamo dimostrato di poter sostenere una delle sfide più importanti dell’asset edilizio milanese degli ultimi anni, grazie alla scelta di tecniche costruttive innovative e di partner affidabili come il Gruppo Saint-Gobain. Siamo riusciti ad aggiornare gli spazi esistenti alle nuove normative in materia di antincendio, acustica, urbanistica e sicurezza, mantenendo la filosofia originaria del progetto e lo splendore unico dell’edificio.”

Committente: Prelios SGR S.p.A., Milano
Investitore e development manager: Hines
Progetto architettonico e Direzione Artistica: Asti Architetti, Milano
Direzione Lavori: Tekne S.p.A., Milano
Direzione Lavori strutture: CEAS S.r.l., Milano
Coordinamento LEED e Direzione Lavori impianti: ESA Engineering S.r.l., Milano
General Contractor: Ars Aedificandi S.p.A., Villa D’Adda (BG)
Applicatore intonaco antincendio Saint-Gobain Italia: Catena Services S.r.l., Osimo (AN)
Applicatore sistemi a secco Saint-Gobain Italia: Ars Aedificandi S.p.A., Villa D’Adda (BG) – in collaborazione con Eurogips S.p.A., Madone (BG)

Soluzioni Saint-Gobain
Richiesta progettualeProtezione antincendio e sistema di antisfondellamento dei solai esistenti a tutti i piani tramite l’applicazione di un intonaco ignifugo leggero e performante.
Soluzione Saint-GobainSistema di protezione antincendio e di prevenzione antisfondellamento dei solai mediante la posa, con idonea rete metallica, dell’intonaco ignifugo leggero Gyproc Igniver, un premiscelato ad applicazione meccanica appositamente studiato per la protezione passiva dal fuoco, a base di gesso e vermiculite, leganti speciali ed additivi specifici.
Gyproc Igniver assicura una bassa conducibilità termica ed ha un’ottima aderenza al supporto. Classe di fumo F0.
Richiesta progettualeRealizzazione di pareti a secco, contropareti e controsoffitti per la suddivisione degli spazi interni dell’edificio storico, in grado di assicurare flessibilità di utilizzo, comfort acustico, qualità dell’aria e prestazioni antincendio.
Soluzione Saint-GobainSoluzioni a secco Saint-Gobain Italia, flessibili ed acusticamente performanti, perfette per la realizzazione di nuove tramezzature all’interno dell’importante edificio storico ed in grado di semplificare notevolmente le operazioni di stoccaggio e di movimentazione dei materiali in cantiere.
Le stratigrafie utilizzate sono costituite da pannelli isolanti in lana di vetro Isover AcustiPAR 4+ e lana minerale Isover Arena32 e da diverse tipologie di lastre abbinate tra loro: dalle standard Gyproc Wallboard, flessibili e facilmente lavorabili, alle Gyproc Vapor con funzione di barriera al vapore, dalle Gyproc Fireline con elevata resistenza al fuoco alle Gyproc Duragyp Activ’Air® con incrementata densità del nucleo additivato con fibre di vetro e fibre di legno.
L’esclusiva tecnologia Activ’Air® assicura un miglioramento della qualità dell’aria grazie all’assorbimento e alla neutralizzazione della formaldeide presente negli ambienti interni.
Focus contatti
Ars Aedificandi S.p.A. Villa D’Adda (BG)
Titolare: /
Area di specializzazione: /
Insieme a Saint-Gobain: /
Focus contatti
Catena Services S.r.l. Osimo (AN)
Titolare: /
Area di specializzazione: Sistemi a secco e protezione antincendio passiva.
Insieme a Saint-Gobain: dal 1995
sgitapartnerapplicatore

Rete partnerAffidati ai professionisti del network
Saint-Gobain per lavori di ristrutturazione.

Giugno 2024
recupero del patrimonio edilizio

Torre Velasca

Milano

Costruita tra il 1956 e il 1958 su progetto dello studio BBPR, la Torre Velasca è un edificio alto più di cento metri che, grazie al suo particolare sviluppo in verticale con il corpo superiore appoggiato su grandi mensole a vista in cemento armato, rappresenta una delle architetture più scenografiche ed iconiche di Milano.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Ars Aedificandi S.p.A.
Villa D’Adda (BG)
Catena Services S.r.l.
Osimo (AN)
recupero del patrimonio edilizio

Terme Marine di Grado

Grado (GO)

All’interno di un ampio progetto di recupero ed ampliamento promosso da PromoTurismoFVG – Ente Regionale che si occupa della strategia, della gestione operativa e della promozione turistica del Friuli Venezia Giulia – l’edificio che ospita le Terme Marine di Grado è stato oggetto di un globale intervento di risanamento conservativo.

PARTNER SAINT-GOBAIN
CP Costruzioni S.r.l.
Trieste
recupero del patrimonio edilizio

Villa Marchio

Andria (BT)

Costruito nel 1907 su progetto dell’ingegnere Ceci, questo elegante villino gentilizio è composto da due piani fuori terra più un ampio sottotetto e si contraddistingue per lo stile architettonico tipico dell’epoca, in cui spicca la splendida facciata liberty leggermente arretrata rispetto al filo stradale di Corso Cavour.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Costruzioni Quagliarella S.r.l.
Andria (BT)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
SG-Gallerylive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995