recupero del patrimonio edilizio

Trulli

Locorotondo (BA)

I trulli sono antiche costruzioni coniche in pietra a secco, tipiche della Puglia centro-meridionale, caratterizzate da una pianta a forma circolare, da una copertura a “cupola” e da imponenti murature portanti. Proprio il grande spessore delle murature, unito al ridottissimo numero delle aperture (spesso solo la porta d’ingresso), assicura ai trulli un’elevatissima inerzia termica, garantendo allo spazio interno una buona conservazione del calore durante l’inverno ed una piacevole sensazione di fresco durante l’estate.
La copertura dei trulli consiste in una struttura autoportante, senza centinatura, costituita da una serie concentrica di lastre orizzontali disposte a gradini, in cui ogni giro completo è staticamente in equilibrio con quello inferiore. Tale strato interno di lastre calcaree, dette chianche, è completato da un secondo livello esterno di lastre più sottili, le chiancarelle, che costituiscono il vero e proprio tetto che termina poi in una chiave di volta.

L’intervento in oggetto ha previsto il risanamento e la ristrutturazione di un complesso di sette trulli preesistenti e la realizzazione di una “cummersa”, ossia un nuovo edificio caratterizzato da un tetto a falde in pietra con volta a botte interna e murature portanti in pietra locale.
Situato nel comprensorio della Valle D’Itria, famoso per l’elevata presenza di queste tipiche costruzioni pugliesi, il complesso è circondato da splendidi boschi di ulivi, aree verdi di macchia mediterranea ed eleganti spazi pavimentati in pietra.
Su tutte le facciate esterne il Gyproc Maltacem 3 Idrofugato Bianco costituisce la malta per murature usata per chiudere le fughe sia delle pietre dei trulli, sia dei conci dell’edificio nuovo; una volta applicato il prodotto, tutte le superfici esterne sono state spazzolate per estendere il colore bianco della malta ed ottenere un effetto “mordente” chiaro ed uniforme.
Lo stesso Gyproc Maltacem 3 Idrofugato Bianco è stato utilizzato anche per “fugare” i conci in pietra delle cupole dei trulli, senza sigillare completamente lo spazio tra una pietra e l’altra, ma lasciando sempre una piccola fessura in grado di consentire l’adeguata areazione della copertura stessa.
L’impermeabilizzazione della parte terminale dei coni di copertura è stata infine realizzata con il Gyproc Prontocem Top, finito con il Gyproc Finicem 8 Idro Bianco.
Per tutti gli intonaci interni del complesso è stato invece scelto Gyproc Into Alfa della linea EcoVic – applicato con spessori elevati necessari per regolarizzare le varie superfici delle pareti – rasato con Gyproc Rasocote 5 plus per ottenere una finitura speculare e bianchissima.
Le murature dei trulli, con spessori compresi tra 100 e 150 cm, appoggiano direttamente sulla terra con il conseguente problema di dover contrastare in modo adeguato l’umidità di risalita. Per questo motivo il primo metro di tali murature è stato trattato con Gyproc Into HS, uno specifico prodotto macroporoso Saint-Gobain Italia in grado di far evaporare adeguatamente il vapore acqueo e di contrastare la fuoriuscita dei sali derivanti proprio dal fenomeno dell’umidità di risalita dal terreno.

Committente: Luca srl, Roncade
Progettista: Arch. Moreno Bergamo, S. Biagio di Callalta (TV)
Imprese esecutrici: Fratelli Moro srl, Roncade (ville bifamiliari) – Costruzioni Taschin srl, Fossalta di Piave (VE) (Residence)
Applicatore dei sistemi a secco Saint-Gobain Italia: Edilsiap srl, Roncade

Giugno 2022
architettura contemporanea

Green Pea

Torino

Ultimo tassello della riqualificazione dell’ex area industriale Carpano Lingotto, Green Pea rappresenta un nuovo format di architettura urbana in equilibrio tra costruito e ambiente, tra sostenibilità e bellezza, tra qualità e funzionalità. Definito da una trama di materiali naturali e permeato di luce e verde, è un edificio resiliente ed eco-sostenibile in ogni suo dettaglio.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Vitrum & Glass S.r.l.
Cairo Montenotte (SV)
Dry Costruzioni S.r.l.
Torino
tecnica e innovazione

Centrale idroelettrica Blufi 1 – Siciliacque S.p.A.

Gela (CL)

Realizzata nell’ambito degli interventi finalizzati al raggiungimento degli obiettivi di riduzione della carbon footprint di Siciliacque S.p.A., la centrale idroelettrica Blufi 1 di Gela è stata costruita per trasformare la pressione dell’acqua potabile in energia elettrica pulita.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Metal Vetro S.r.l. - Gruppo Fazio Vetri
Canicattì (AG)
recupero del patrimonio edilizio

Complesso Is Corrias

Selargius (CA)

“Essere dentro la città, ma senza viverne i rallentamenti dovuti al ritmo urbano”: nasce da questo principio di sostenibilità l’ambizioso progetto abitativo che il Gruppo Puddu Costruzioni ha voluto creare per il complesso denominato “Is Corrias” a Selargius, un comune di circa 30.000 abitanti della città metropolitana di Cagliari.

PARTNER SAINT-GOBAIN
A.P.I.C.E. S.r.l.
Cagliari
edilizia scolastica

Scuola elementare Prezihov Voranc

San Dorligo della Valle (TS)

L’edificio che ospita la scuola elementare “Prezihov Voranc” è stato oggetto di una serie di interventi di ristrutturazione finalizzati al risanamento conservativo ed al miglioramento strutturale del fabbricato esistente, all’adeguamento normativo ed impiantistico.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Innocente & Stipanovich S.r.l.
Trieste-Venezia
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995