residenziale

Villa unifamiliare Adelfia

Adelfia (BA)

Eleganti linee architettoniche che giocano sull’alternanza di forme e volumi diversi, grande cura nei dettagli e nell’uso dei materiali, spettacolari vetrate che catturano la luce naturale e “dialogano” con i numerosi spazi esterni, attento studio della distribuzione interna e minimalismo degli arredi sono i principali elementi che caratterizzano una spettacolare villa unifamiliare situata in un quartiere residenziale di Adelfia. “Questo progetto supera il regionalismo tipico della zona, ci spiega l’architetto Michele Bellino, uno dei progettisti dell’opera, e si affida a linee architettoniche eleganti,semplici e razionali. Molta importanza è stata data fin dall’inizio all’orientamento della casa e alla sua illuminazione naturale, debitamente filtrata da specifici accorgimenti progettuali e da innovativi sistemi di oscuramento.”

Sia all’interno che all’esterno il bianco e il nero sono i colori dominanti – “ricordano i Dammusi di Pantelleria che ho potuto ammirare in un mio viaggio recente” ci dice Michele Bellino – e talvolta lasciano spazio ad inserti e rivestimenti in pietra naturale di diversa provenienza e colore, ma sempre con ottime proprietà meccaniche e di resistenza agli agenti atmosferici.
La distribuzione planimetrica e il design contemporaneo degli arredi soddisfano le precise richieste della committenza; così come all’esterno, anche all’interno dominano linee estremamente razionali e minimaliste, con suggestivi controsoffitti in lastre Saint-Gobain Italia che consentono di nascondere le parti impiantistiche e contribuiscono a “disegnare” e personalizzare tutti gli spazi interni della villa.
Alcune particolari soluzioni architettoniche impreziosiscono l’intervento come, per esempio, la recinzione in lamiera forata che corre lungo tutto il perimetro del complesso, realizzata su apposito disegno e caratterizzata da irregolari motivi geometrici che dalla strada fanno intravedere l’interno della villa e del giardino.
L’importanza architettonica dell’intervento necessitava di intonaci in grado di assicurare superfici perfettamente lisce e regolari, resistenti e prive di qualsiasi imperfezione o disallineamento: così all’esterno si è deciso di stendere il Gyoroc Prontocem, premiscelato di fondo a base cemento con applicazione meccanica: le specifiche qualità tecniche del prodotto consentono di ottenere superfici continue proteggendo il supporto dalle sollecitazioni meccaniche e riducendo notevolmente lo sgretolamento nella posa in opera.
Lo strato di finitura è costituito dal Gyoroc Finicem 4 Bianco, un rasante a base di cemento, resine in polvere ed inerti calcarei, ideale per ottenere un aspetto estetico di tipo “bianco liscio”.
Gyoroc Prontocem e Gyoroc Finicem 4 Bianco rientrano nell’affidabile linea Gyproc ProntoVic: una serie di intonaci e finiture che abbinano ad elevate prestazioni meccaniche – in grado di resistere agli agenti atmosferici e agli sbalzi termici – risultati estetici di prim’ordine, assicurando superfici omogenee pronte per essere successivamente tinteggiate o rivestite.
Per le pareti interne si è optato per il Gyoroc Monocote light – premiscelato monostrato a base di gesso, Anidrene e Perlite espansa – rasato con il Gyoroc Rasocote 5 plus, finitura a base di gesso che trasmette all’intonaco una solidità monolitica legandosi perfettamente al sottofondo.

Progetto architettonico e Direzione Lavori: Architetti Bellino – Carito
Impresa esecutrice/applicatori intonaci e sistemi a secco Saint-Gobain Italia: Ricci Costruzioni srl, Adelfia

Giugno 2024
recupero del patrimonio edilizio

Torre Velasca

Milano

Costruita tra il 1956 e il 1958 su progetto dello studio BBPR, la Torre Velasca è un edificio alto più di cento metri che, grazie al suo particolare sviluppo in verticale con il corpo superiore appoggiato su grandi mensole a vista in cemento armato, rappresenta una delle architetture più scenografiche ed iconiche di Milano.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Ars Aedificandi S.p.A.
Villa D’Adda (BG)
Catena Services S.r.l.
Osimo (AN)
recupero del patrimonio edilizio

Terme Marine di Grado

Grado (GO)

All’interno di un ampio progetto di recupero ed ampliamento promosso da PromoTurismoFVG – Ente Regionale che si occupa della strategia, della gestione operativa e della promozione turistica del Friuli Venezia Giulia – l’edificio che ospita le Terme Marine di Grado è stato oggetto di un globale intervento di risanamento conservativo.

PARTNER SAINT-GOBAIN
CP Costruzioni S.r.l.
Trieste
recupero del patrimonio edilizio

Villa Marchio

Andria (BT)

Costruito nel 1907 su progetto dell’ingegnere Ceci, questo elegante villino gentilizio è composto da due piani fuori terra più un ampio sottotetto e si contraddistingue per lo stile architettonico tipico dell’epoca, in cui spicca la splendida facciata liberty leggermente arretrata rispetto al filo stradale di Corso Cavour.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Costruzioni Quagliarella S.r.l.
Andria (BT)
alberghi

Hotel Negritella Andalo – Famiglia Fellin “Active & Family Chalet”

Andalo (TN)

L’hotel Negritella Andalo si trova sull’altopiano trentino della Paganella, in posizione panoramica e tranquilla nella splendida cornice delle Dolomiti del Brenta e del Lago di Molveno.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Fondriest Roberto
Cles (TN)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
SG-Gallerylive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995