residenziale

Villa unifamiliare Nardò

Nardò (LE)

La costruzione di questa nuova villa unifamiliare in provincia di Lecce si caratterizza per le linee architettoniche contemporanee e per i volumi semplici e razionali, tinteggiati di bianco ed inseriti in un grande e spettacolare giardino con piscina.
Il progetto segue i principali dettami della moderna bioarchitettura, disciplina che presuppone un atteggiamento ecologicamente corretto nei confronti dell’ecosistema e che tende ad integrare le attività dell’uomo alle preesistenze ambientali, al fine di realizzare un miglioramento della qualità della vita attuale e futura. La valorizzazione di una serie di principi fondamentali come l’ombreggiamento, la ventilazione, l’isolamento termico, il raffrescamento, l’illuminazione naturale e la captazione solare, testimoniano l’obiettivo di instaurare un rapporto equilibrato tra ambiente e costruito, e insieme sottolineano l’importanza del contesto in cui si interviene.

La forma e la posizione della villa sono frutto di precise analisi progettuali sull’inclinazione del sole nelle varie stagioni, ogni facciata è disegnata in rapporto al tessuto urbano preesistente, gli aggetti e i balconi diventano efficaci mezzi passivi di ombreggiamento, un filo logico lega costantemente le aree esterne con gli ambienti interni, un sistema ibrido con pompa di calore – integrata a pannelli solari e fotovoltaici – consente la perfetta climatizzazione e la produzione di acqua calda sanitaria.

L’utilizzo integrato di prestazionali intonaci e delle più sofisticate tecniche costruttive a secco Saint-Gobain Italia permette inoltre al nuovo edificio di raggiungere la classe energetica A ed assicura a tutti gli spazi interni il top del comfort e del benessere abitativo.
In particolare le murature perimetrali presentano un’innovativa stratigrafia altamente isolante dal punto di vista termo-acustico: i blocchi in cemento ed argilla espansa all’esterno sono rivestiti dall’intonaco a “cappotto” Isopronto Rhodipor Dämmputz, successivamente intonacato con il Gyproc Prontocem Fiber e rasato con Gyproc Finicem 8 bianco idro, due prodotti a base cemento scelti all’interno dell’ampia gamma di premiscelati e finiture della linea ProntoVic.
All’interno le stesse murature sono foderate da contropareti tecniche costituite da una doppia lastra Gyproc Habito Activ’air 13 e dal prestazionale isolante Habito Sound, un pannello in lana di vetro di facile applicazione, inodore e non attaccabile dalle muffe.

Habito activ’air è la tecnologia a secco utilizzata anche per la costruzione di tutte le pareti interne e dei particolari controsoffitti che disegnano i vari ambienti: si tratta di un sistema studiato principalmente per l’edilizia residenziale che garantisce un elevato grado di resistenza meccanica agli urti e che, grazie alla speciale tecnologia activ air, permette di neutralizzare fino al 70% della formaldeide presente nell’aria.
Le lastre Gyproc Habito Activ’air 13, grazie alla flessibilità d’uso e alla plasmabilità tipica del prodotto, sono impiegate anche per realizzare una particolare installazione luminosa che personalizza la zona d’ingresso e che è formata dall’alternarsi di particolari lampade a “cilindro” di diverse dimensioni.

Progetto e Direzione Lavori: Arch. Giuseppe Spisso, Lecce
Applicatore intonaci Saint-Gobain Italia: Serena srl, Racale (LE)
Applicatore sistemi a secco Saint-Gobain Italia: CO-ALFA di Afronio Antonio, Ruvo di Puglia (BA)

Giugno 2024
recupero del patrimonio edilizio

Torre Velasca

Milano

Costruita tra il 1956 e il 1958 su progetto dello studio BBPR, la Torre Velasca è un edificio alto più di cento metri che, grazie al suo particolare sviluppo in verticale con il corpo superiore appoggiato su grandi mensole a vista in cemento armato, rappresenta una delle architetture più scenografiche ed iconiche di Milano.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Ars Aedificandi S.p.A.
Villa D’Adda (BG)
Catena Services S.r.l.
Osimo (AN)
recupero del patrimonio edilizio

Terme Marine di Grado

Grado (GO)

All’interno di un ampio progetto di recupero ed ampliamento promosso da PromoTurismoFVG – Ente Regionale che si occupa della strategia, della gestione operativa e della promozione turistica del Friuli Venezia Giulia – l’edificio che ospita le Terme Marine di Grado è stato oggetto di un globale intervento di risanamento conservativo.

PARTNER SAINT-GOBAIN
CP Costruzioni S.r.l.
Trieste
recupero del patrimonio edilizio

Villa Marchio

Andria (BT)

Costruito nel 1907 su progetto dell’ingegnere Ceci, questo elegante villino gentilizio è composto da due piani fuori terra più un ampio sottotetto e si contraddistingue per lo stile architettonico tipico dell’epoca, in cui spicca la splendida facciata liberty leggermente arretrata rispetto al filo stradale di Corso Cavour.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Costruzioni Quagliarella S.r.l.
Andria (BT)
alberghi

Hotel Negritella Andalo – Famiglia Fellin “Active & Family Chalet”

Andalo (TN)

L’hotel Negritella Andalo si trova sull’altopiano trentino della Paganella, in posizione panoramica e tranquilla nella splendida cornice delle Dolomiti del Brenta e del Lago di Molveno.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Fondriest Roberto
Cles (TN)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
SG-Gallerylive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995