recupero del patrimonio edilizio

Chiesa di San Lorenzo

Località Sant'Elia, L'Aquila

La piccola Chiesa di San Lorenzo, fondata dai Frati Cappuccini e ricostruita completamente negli anni ’60, è stata fortemente danneggiata dall’ultimo violento terremoto che ha colpito l’Abruzzo nel 2009.

A seguito di un globale intervento di ristrutturazione, la Chiesa appare oggi completamente recuperata e notevolmente modificata rispetto alla situazione pre-terremoto.
All’esterno la rigorosa facciata principale perde le numerose decorazioni ed il rivestimento in mattoni che prima ne caratterizzavano l’estetica, a favore di pochi e ben delineati elementi – il portone d’ingresso, il rosone centrale e due particolari “tagli” vetrati – mentre i prospetti laterali sono movimentati da un gioco di pieni e vuoti, dovuto principalmente all’inserimento di alcuni volumi aggettanti e di aperture quadrate realizzate a “cannocchiale”. L’interno è impreziosito da alcune scelte progettuali innovative, perfettamente inserite nello spazio esistente: le due pareti curve poste dietro l’altare sono pensate per “abbracciare” idealmente i fedeli, le nicchie laterali dilatano lo spazio e rimandano alla tradizione architettonica cristiana, i suggestivi controsoffitti che corrono lungo i lati dell’unica navata correggono magistralmente l’acustica dell’ambiente e diventano l’elemento visivo più importante e significativo del complesso.

Committente: Parrocchia di San Lorenzo
Progetto e Direzione Lavori: Dott. Arch. Marina Aquilio – Dott. Ing. Federico D’Ascanio
Impresa esecutrice: Co.l.D. srl, L’Aquila
Applicatore sistemi a secco Saint-Gobain Italia: R.P. Controsoffitti di Profico Roberto, Cologna Paese (TE)

Soluzioni Saint-Gobain utilizzate
Richiesta progettualePareti e contropareti a secco per i divisori delle zone di servizio e della Sagrestia, per le nuove nicchie poste sul perimetro della Chiesa e per le due quinte curve dietro l’altare.
Soluzione Saint-GobainSistema a secco Saint-Gobain Italia per pareti e contropareti in grado di garantire prestazioni meccaniche, pulizia di cantiere e notevole velocità di esecuzione. 
In particolare la zona dell’altare è circoscritta ed esaltata da due scenografiche quinte curve costruite a secco con lastre Gyproc Wallboard 13, mentre le nicchie situate lungo il perimetro della Chiesa sono realizzate con strutture metalliche Gyproc Gyprofile, pannelli isolanti in lana di vetro Isover PAR, due lastre in cemento alleggerito Gyproc Aquaroc verso l’esterno e due lastre standard Gyproc Wallboard 13 sul lato interno.
Richiesta progettualeControsoffitti curvi posizionati sui lati lunghi della navata per garantire il corretto assorbimento acustico e un risultato di grande impatto visivo.
Soluzione Saint-GobainControsoffitto continuo in lastre Gyproc Gyptone Big Activ’Air®, sistema ideale per assicurare un’elevata qualità estetica ed un’ottima regolazione acustica di grandi superfici.
Con uno spessore di soli 6,5 cm, le lastre Gyproc Gyptone Big Curve Activ’Air® Quattro 41 sono studiate proprio per realizzare soluzioni curve di diversa forma ed i quattro bordi assottigliati consentono all’applicatore di ottenere un’accurata finitura dei giunti, che a lavoro ultimato risultano invisibili e perfettamente integrati nel controsoffitto.
L’esclusiva tecnologia Activ’Air® consente di assorbire e neutralizzare fino al 70% della formaldeide (uno dei principali composti organici volatili) contenuta nell’aria degli ambienti.
Focus contatti
R.P. Controsoffitti di Profico Roberto Cologna Paese (TE)
Recapiti: Tel. 393/6885662
[email protected]
Titolare: Roberto Profico
Area di specializzazione: Opere in cartongesso e controsoffitti
Insieme a Saint-Gobain: dal 2011
Maggio 2024
alberghi

Royal Continental Hotel

Napoli

Nato dalla fusione di due splendidi edifici adiacenti – diversi per epoca di costruzione e stile architettonico – il Royal Continental Hotel è un’elegante struttura ricettiva dotata di 400 camere, numerose sale meeting, bar e ristoranti aperti alla città ed un roof abitato da un’originalissima piscina progettata da Gio Ponti.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Glastebo International S.r.l.
Castel San Pietro Terme (BO)
residenziale

De Amicis 154

Pescara

Situato a pochi passi dal mare, in una delle zone più esclusive ed eleganti di Pescara, De Amicis 154 è il nome di un innovativo progetto di sostituzione edilizia e riqualificazione urbana realizzato tramite la costruzione di nuovo edificio residenziale di sette livelli fuori terra.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Elea Costruzioni S.r.l.
Pescara
RP Controsoffitti S.r.l.
Roseto degli Abruzzi (TE)
tecnica e innovazione

Chiesa “Nostra Signora del Rosario di Fatima”

Vecchiazzano (FC)

La chiesa della Fraternità di Nostra Signora di Fatima a Vecchiazzano si contraddistingue per le eleganti linee architettoniche dal prevalente sviluppo orizzontale, conseguenza dei forti vincoli ambientali ed urbanistici finalizzati a limitare al massimo il volume e l’altezza del nuovo edificio.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Stylcasa S.r.l. – Architettura d’interni
Forlì (FC)
residenziale

Residenza privata a Ledro

Ledro (TN)

Massima efficienza energetica, abbattimento dei consumi, abbondanza di luce naturale, elevate prestazioni acustiche e panorama mozzafiato: sono queste le principali caratteristiche di un’elegante villa unifamiliare situata nella splendida cornice della Val di Ledro, una zona del Trentino racchiusa da imponenti montagne tra il Lago di Garda e la Valle del Chiese.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Morandi Pitture S.a.s.
Arco (TN)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
SG-Gallerylive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995