residenziale

Complesso residenziale Matera

Matera

Questo nuovo complesso residenziale chiude il lungo “percorso architettonico” che caratterizza la Via Dante di Matera, un’importante arteria stradale cittadina che presenta una serie di edifici rilevanti del secondo Novecento e sulla quale prospettano i famosi quartieri “Platani”, “Villa Longo” e “Spine Bianche”.

Il complesso è costituito da due corpi di fabbrica a cinque livelli, tenuti insieme da un piano attico e contraddistinti da un porticato che corre lungo tutto il fronte esterno a piano terra, dove sono presenti i locali commerciali.
L’impianto planimetrico del complesso e le linee architettoniche delle facciate, sono conseguenza di precise scelte progettuali finalizzate al perfetto inserimento del nuovo edificio all’interno del tessuto edilizio esistente.
Il prospetto principale su Via Dante è contraddistinto da una rigorosa ed asimmetrica geometria senza balconi a sbalzo e con logge rientranti, marcapiani a vista e finestre a tutta altezza.
Elementi che – insieme alla realizzazione di un collegamento pedonale e visivo tra la strada ed il quartiere – fanno esplicitamente riferimento alle caratteristiche architettoniche dei vicini agglomerati storici ed in particolare al rione “Spine Bianche”, progettato negli anni Cinquanta dall’architetto Carlo Aymonino.
L’utilizzo dei sistemi a secco Saint-Gobain Italia assicura il raggiungimento del massimo comfort abitativo, mentre la scelta di innovative soluzioni impiantistiche – come la raccolta ed il recupero delle acque piovane e l’installazione in copertura di pannelli solari e fotovoltaici – testimonia l’attenzione progettuale ai temi della sostenibilità e del risparmio energetico.

Proprietà/impresa esecutrice: COGEM spa, Matera
Progetto: Arch. Luigi Acito – Studio Architetti Associati, Matera
Direzione Lavori: Ing. Gianfranco Donisi
Applicatore sistemi a secco Saint-Gobain Italia: Essedil Di Santantonio Michele, Matera
Applicatore intonaci Saint-Gobain Italia: Casanova srl, Altamura (BA)

Soluzioni Saint-Gobain utilizzate
Richiesta progettualePareti interne e contropareti a secco in grado di assicurare massima resistenza meccanica ed elevate prestazioni acustiche.
Soluzione Saint-GobainSistema Gyproc SA 125-75 L DURAGYP AA per tutti i divisori interni, costituito da una struttura metallica Gyproc Gyprofile da 75, pannello isolante Gyproc Habito Sound, due lastre Gyproc Habito Activ’Air® e due lastre Gyproc Duragyp Activ’Air®, queste ultime contraddistinte da un’incrementata densità del nucleo, il cui gesso è additivato con fibre di vetro e fibre di legno per aumentarne la resistenza meccanica. Le murature perimetrali sono invece rivestite in aderenza con una lastra Gyproc Habito Activ’Air®, in modo da garantire la continuità di materiali e tipo di superficie delle pareti interne.
La tecnologia Activ’Air® assicura un miglioramento della qualità dell’aria grazie all'assorbimento e alla neutralizzazione della formaldeide presente negli ambienti interni.
Richiesta progettualeIntonaci e rasanti per interni, naturali ed ecocompatibili, da applicare sui solai ed in alcune porzioni di pareti perimetrali del complesso.
Soluzione Saint-GobainIntonaco premiscelato Gyproc Monocote light rasato con Gyproc Rasocote 5 Plus Activ’Air®, due prodotti ecocompatibili perché sfruttano le specifiche proprietà del gesso, il legante più idoneo per intonaci da interni. Gyproc Monocote light è un intonaco monostrato a base di gesso, anidrene e perlite espansa, traspirante ed estremamente leggero.
Gyproc Rasocote 5 Plus Activ’Air® è una finitura a base di gesso emidrato e calce idrata con presa ed indurimento progressivi, particolarmente indicato per assicurare alle pareti una superficie speculare e bianchissima.
Giugno 2022
architettura contemporanea

Green Pea

Torino

Ultimo tassello della riqualificazione dell’ex area industriale Carpano Lingotto, Green Pea rappresenta un nuovo format di architettura urbana in equilibrio tra costruito e ambiente, tra sostenibilità e bellezza, tra qualità e funzionalità. Definito da una trama di materiali naturali e permeato di luce e verde, è un edificio resiliente ed eco-sostenibile in ogni suo dettaglio.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Vitrum & Glass S.r.l.
Cairo Montenotte (SV)
Dry Costruzioni S.r.l.
Torino
tecnica e innovazione

Centrale idroelettrica Blufi 1 – Siciliacque S.p.A.

Gela (CL)

Realizzata nell’ambito degli interventi finalizzati al raggiungimento degli obiettivi di riduzione della carbon footprint di Siciliacque S.p.A., la centrale idroelettrica Blufi 1 di Gela è stata costruita per trasformare la pressione dell’acqua potabile in energia elettrica pulita.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Metal Vetro S.r.l. - Gruppo Fazio Vetri
Canicattì (AG)
recupero del patrimonio edilizio

Complesso Is Corrias

Selargius (CA)

“Essere dentro la città, ma senza viverne i rallentamenti dovuti al ritmo urbano”: nasce da questo principio di sostenibilità l’ambizioso progetto abitativo che il Gruppo Puddu Costruzioni ha voluto creare per il complesso denominato “Is Corrias” a Selargius, un comune di circa 30.000 abitanti della città metropolitana di Cagliari.

PARTNER SAINT-GOBAIN
A.P.I.C.E. S.r.l.
Cagliari
edilizia scolastica

Scuola elementare Prezihov Voranc

San Dorligo della Valle (TS)

L’edificio che ospita la scuola elementare “Prezihov Voranc” è stato oggetto di una serie di interventi di ristrutturazione finalizzati al risanamento conservativo ed al miglioramento strutturale del fabbricato esistente, all’adeguamento normativo ed impiantistico.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Innocente & Stipanovich S.r.l.
Trieste-Venezia
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995