recupero del patrimonio edilizio

Uffici UnipolSai Assicurazioni

Catania - Reggio Calabria

Riorganizzare la distribuzione planimetrica e rinnovare le finiture e i materiali degli uffici esistenti: così si può riassumere l’intervento di riqualificazione delle sedi dell’Ispettorato di UnipolSai Assicurazioni di Catania e Reggio Calabria.

I lavori di ristrutturazione hanno previsto la parziale demolizione delle tramezzature esistenti e la loro sostituzione con pareti divisorie in vetro ed alluminio, l’ampliamento dell’area ricevimento verso il front office, la sostituzione dei controsoffitti modulari, dei pavimenti e degli infissi ed il restyling completo dei servizi igienici.
“Il nuovo propone un dialogo tra tonalità calde e tonalità fredde” – racconta l’architetto Giovanni Luca Nicotra, progettista e direttore dei lavori – “che uniscono la purezza delle forme con la natura della tradizione (il cielo, il mare e la terra, il sole). Il tutto fa nascere un razionalismo mediterraneo dal taglio minimalista.”
La scelta dei controsoffitti modulari e colorati Saint-Gobain Italia Eurocoustic Tonga A – insieme allo studio dettagliato dell’illuminazione artificiale – contribuisce a creare l’effetto progettuale voluto, con la tonalità giallo-ocra calda e naturale dei pannelli ed i suggestivi tagli di luce nei corridoi con stripled continui che, come dice l’architetto Nicotra, “rifiutano gli spazi chiusi ed aprono le pareti verso il cielo.”

Committente: UnipolSai Assicurazioni spa., Bologna
Progetto e direzione lavori: Arch. Giovanni Luca Nicotra, Catania
Consulenza per i controsoffitti Saint-Gobain Italia: Edil Arredi S.r.l., Catania

Soluzioni Saint-Gobain utilizzate
Richiesta progettualeControsoffitti modulari a pannelli con elevate prestazioni e contraddistinti da una tonalità calda e naturale in linea con la filosofia progettuale.
Soluzione Saint-GobainSistema per controsoffitti ispezionabili interni Eurocoustic Tonga A, costituito da pannelli rigidi autoportanti in lana di roccia, resistenti agli urti e all’umidità, facili da montare e con un piacevole impatto estetico. I pannelli EC38 giallo-ocra e la struttura colorata tinta su tinta assicurano un effetto “materico” naturale ed uniforme.
I plus del prodotto:
- Assorbimento acustico αw = 1.
- 100% resistente, qualunque sia il livello di umidità relativa dell’aria
- Pannello ad alta densità
- Risparmio di energia dell’11%
- Oltre 700 combinazioni possibili di formati e veli
- QAI classificazione A+
Giugno 2024
recupero del patrimonio edilizio

Torre Velasca

Milano

Costruita tra il 1956 e il 1958 su progetto dello studio BBPR, la Torre Velasca è un edificio alto più di cento metri che, grazie al suo particolare sviluppo in verticale con il corpo superiore appoggiato su grandi mensole a vista in cemento armato, rappresenta una delle architetture più scenografiche ed iconiche di Milano.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Ars Aedificandi S.p.A.
Villa D’Adda (BG)
Catena Services S.r.l.
Osimo (AN)
recupero del patrimonio edilizio

Terme Marine di Grado

Grado (GO)

All’interno di un ampio progetto di recupero ed ampliamento promosso da PromoTurismoFVG – Ente Regionale che si occupa della strategia, della gestione operativa e della promozione turistica del Friuli Venezia Giulia – l’edificio che ospita le Terme Marine di Grado è stato oggetto di un globale intervento di risanamento conservativo.

PARTNER SAINT-GOBAIN
CP Costruzioni S.r.l.
Trieste
recupero del patrimonio edilizio

Villa Marchio

Andria (BT)

Costruito nel 1907 su progetto dell’ingegnere Ceci, questo elegante villino gentilizio è composto da due piani fuori terra più un ampio sottotetto e si contraddistingue per lo stile architettonico tipico dell’epoca, in cui spicca la splendida facciata liberty leggermente arretrata rispetto al filo stradale di Corso Cavour.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Costruzioni Quagliarella S.r.l.
Andria (BT)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
SG-Gallerylive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995